Raclette Grill: Migliori 5 Piastre per Raclette

Se tu e i tuoi familiari siete appassionati di formaggi, la raclette grill è un accessorio che proprio non può mancare alla tua cucina.

Senti nominare la piastra raclette in questo momento per la prima volta? Niente paura! Ti spiego subito di cosa si tratta. In realtà, è molto semplice: si tratta di una piastra a due piani (ma può anche essere uno solo, o averne tre) che genera calore attraverso una resistenza. Contenuta nelle dimensioni, è pensata per essere tenuta sulla tavola, come la piastra teppanyaki: è divisa in settori e ha una palettina per ogni commensale, sulla quale si dispongono fette di formaggio per farle sciogliere e spalmarle sul pane. Come facevano, appunto, gli antichi pastori svizzeri con il formaggio chiamato “raclette” – anche se, naturalmente, tu puoi usare qualsiasi formaggio che fonda con facilità.

La macchina per raclette, del resto, non serve solo per far sciogliere il formaggio. Può essere utilizzata anche per grigliare o scaldare pezzettini di carne e verdura, che tra l’altro si sposano benissimo con il formaggio fuso, così come le patate al cartoccio.

Poiché sul mercato ci sono veramente tanti modelli di raclette grill, in questa guida ti mostrerò quali sono secondo me i migliori e, illustrato il funzionamento della piastra raclette, ti darò qualche dritta per non sbagliare nella scelta.

Raclette grill: struttura e funzionamento

Per farti un’idea di cosa sia una raclette grill, pensa a un letto a castello.

Il piano superiore è quello direttamente a contatto con la serpentina che genera calore e serve per cuocere e tenere in caldo carni e verdure. La superficie di cottura può essere in ghisa, acciaio o altre leghe e può presentarsi come griglia, come piastra ondulata o, in certi casi, anche come piastra in pietra ollare, che è fenomenale perché conserva il calore anche per 20 minuti dopo lo spegnimento del dispositivo. I migliori modelli di piastra raclette, d’altra parte, mettono a disposizione più piastre di cottura intercambiabili, che puoi montare a seconda delle esigenze.

Il piano inferiore, invece, è quello che ospita le padelline per la fusione del formaggio, che avviene per mezzo del calore sprigionato dal “tetto”, cioè dalla serpentina che sta sotto il livello superiore. Le padelline, peraltro, si prestano non solo alla fusione del formaggio, ma anche ad altre preparazioni.

Migliori Piastre per Raclette (Raclette Grill)[Recensioni]

1. SEVERIN RG 2371 – Raclette Grill per 8 Persone

Cerchi una raclette grill sufficiente per 8 persone? Questo modello della SEVERIN allora potrebbe proprio essere quello che ci vuole per te.

In Offerta
SEVERIN RG 2371 Grill Raclette con Pietra Naturale da...
  • Pietra Naturale – Metà superficie della raclette elettrica è ricoperta con pietra...
  • Alluminio Pressofuso – Metà superficie del grill è invece realizzato in alluminio...
  • Padelline Antiaderenti – Le 8 padelline antiaderenti incluse nella confezione della...
  • Potenza di 1300 W
  • 8 persone 
  • 2 livelli
  • Pietra ollare + griglia ondulata alluminio pressofuso
  • 5 livelli di regolazione temperatura + termostato
  • Spie LED

Su due livelli, ha una potenza di 1300 W: sufficiente per attivare la doppia superficie in pietra ollare e ondulata in alluminio pressofuso, per cuocere e grigliare allo stesso tempo le tue pietanze. Le 8 padelline da piazzare al piano inferiore, inoltre, sono antiaderenti e di ottima qualità, perfette per preparare non solo la fonduta ma anche molte altre preparazioni diverse.

Il termostato è singolo, ma ha ben 5 livelli diversi di regolazione della temperatura. Questo, in concreto significa che ti permetterà di gestire ogni tipo di cottura, dal grill più spinto al mantenimento in caldo. E grazie alle spie LED saprai sempre a che punto si è del riscaldamento o della cottura, perché avrai un’indicazione luminosa efficiente che ti aiuta a orientarti.

Molto facile da montare e pulire, questo modello di macchina per raclette sembra avere tutte le migliori caratteristiche dalla propria. L’ultima nota di merito? Non è nemmeno cara, anzi, a fronte di questa qualità il prezzo è davvero fenomenale. E tieni presente che questo modello è disponibile in numerose varianti (di prezzo diverso, ma comunque contenuto), che vanno da una XXL in sola pietra ollare al piano superiore a una variante mini, con solo 4 padelline, ideali per coppie e famiglie di 3-4 persone.

2. Princesse Raclette Pure 8 – Piastra Raclette per 8 Persone

Se cerchi una raclette grill che non sia solo performante, ma abbia anche un’eleganza impareggiabile e un design molto particolare, questa macchina per raclette di Princesse può intrigarti.

In Offerta
Princess Raclette Pure 8, 1200 W, 41,8 x 23 cm bambù,...
  • Raclette grill lussuosa con un esclusivo piano per riporre le padelline calde in sicurezza
  • Griglia, cuoci e sciogli il formaggio, restando in compagnia e consentendo a ciascuno di...
  • Grande superficie di 41,8 x 23 cm, con 8 padelline e spatole in legno incluse, per...
  • Potenza di 1200 W
  • 8 persone 
  • 2 livelli 
  • Bambù e acciaio inox
  • Termostato e spie LED
  • Spatoline di legno in dotazione
  • Design accattivante 

La sua peculiarità è evidente: alle parti in acciaio inox fanno di contrappunto dei manici e una struttura in bambù. Bellissimo nel colore, leggero e durevole, questo materiale dimezza il peso della raclette grill, rendendo più facile collocarla sulla tavola o su un tavolinetto d’appoggio.

Come nel caso del modello precedente, stiamo sempre parlando di una piastra raclette per 8 persone su due piani, con griglia doppia (liscia e ondulata). Ti segnalo, inoltre, che è disponibile per questo modello anche una variante che sostituisce la piastra liscia con una piastra in pietra ollare, che comunque puoi comprare anche a parte.

La potenza, 1200 Watt, non è elevatissima, ma i tempi di riscaldamento sono ragionevoli. Anche in questo caso, ad aiutarti a gestire il calore c’è un pratico termostato e non manca la manopola di regolazione. Né mancano le luci a LED, integrate nella manopola, che si accendono di verde quando la piastra raclette entra in temperatura. E ci sono perfino delle spatoline in legno in dotazione, per grattare via il formaggio dalle padelline senza rovinare il fondo in metallo.

Ti faccio presente, infine, che questa raclette grill ha un prezzo del tutto ragionevole per il livello qualitativo, anche e soprattutto sul piano del design. La scelta del legno, inoltre, si rivela vincente anche sul piano della sicurezza. Infatti, essendo questo materiale un cattivo conduttore di calore, né i manici delle padelline né la struttura si riscalderanno eccessivamente, evitando gli incidenti spiacevoli che potrebbero verificarsi a una tavolata numerosa.

3. Princess Raclette 162710 – Pietra e Griglia per 8 Persone

Finora abbiamo visto solo raclette grill rettangolari, ma non dimenticare che ne esistono anche di tonde e bombate, proprio come questo modello sempre della Princess.

In Offerta
Princess Raclette Pietra e Griglia 162710, 1200 watt,...
  • Versatile - combina la pietra ollare e la raclette, restando in compagnia e consentendo a...
  • Temperatura costante - termostato integrato con potenza di 1200 w per garantire la...
  • Capiente - grande superficie di 43 x 30 cm, con 8 padelline e tole, per cucinare con un...
  • Potenza di 1200 W
  • 8 persone 
  • 2 livelli 
  • Modello tondeggiante
  • Alluminio e pietra ollare
  • Termostato e spia
  • Design minimal con punto colorato

In alluminio e pietra ollare, si tratta sempre di un modello da 8 persone. A differenza dei modelli precedenti di piastra raclette, le padelline non sono quadrate ma a forma triangolare, come delle fette di pizza. Il dettaglio carino, in questo caso, è il punto di colore giallo, rosso, verde e blu sul manico in plastica termoisolante, utile per i commensali per riuscire a riconoscere il proprio padellino.

Sufficientemente potente (1200 Watt), questo modello di raclette grill come gli altri gestisce la cottura tramite il termostato e una spia di temperatura posta accanto a esso, sulla sinistra. Il punto a suo favore, secondo me, è la piastra in pietra, che consente di mantenere in caldo la carne e le verdure grigliate senza dover per forza mantenere la piastra accesa.

Ti faccio presente che per questo modello è disponibile anche una versione con piastra mista al piano superiore. Si tratta, in sostanza, di una piastra ondulata ai lati, con una superficie tonda e in rilievo al centro dove puoi mettere alcuni dei padellini per raclette oppure una piccola pentola. Questo spazio tondeggiante, peraltro, è fenomenale anche per preparare sul momento frittatine, tortillas e crepes.

4. Tristar Raclette a Zone RA-2998 -. Raclette Grill per 6 Persone

Hai un budget un po’ più piccolo, ma non vorresti rinunciare all’avere una raclette grill tutta per te e per la tua famiglia? Questo modello Tristar potrebbe costituire un buon compromesso.

In Offerta
Tristar Raclette a Zone RA-2998 6 Persone, Nero
  • Grill raclette multifunzione con cui puoi preparare piatti gourmet e grigliare
  • Adatta per sei persone grazie al diametro di 29 cm e le sei padelline da buongustaio
  • Facile da pulire grazie al rivestimento antiaderente e la piastra grill rimovibile
  • Potenza di 800 W
  • 6 persone
  • 2 livelli
  • Modello rotondo
  • Alluminio
  • Con piastra mista 
  • Molto economico

Cominciamo con il dire che cosa non ha. Non ha una grande potenza: 800 Watt sono davvero pochini e potrebbe volerci del tempo per entrare in temperatura e far sciogliere il formaggio. Non ha un termostato: ha un bottone on/off con indicatore luminoso, e tanti saluti.

Ma allora ne vale la pena? Secondo me, per un prodotto molto economico sì.

Anzitutto, non avendo un termostato non è male che la potenza non sia elevata: non rischierai di bruciare nulla, pazienza se bisognerà aspettare un pochino di più.

Anche perché questa raclette grill si fa perdonare con la piastra superiore in alluminio mista. Da una parte c’è la superficie ondulata per grigliare carne e verdure, dall’altra ci sono tre tondini concavi. Questi tre spazi sono ideali per un dessert al volo, facendo dei pancake da guarnire con sciroppo d’acero, panna montata e frutta, marmellata o cioccolato , al termine della cena. Ma anche per completare la fonduta o le carni con delle frittatine o delle tortillas. Insomma, devi solo sbizzarrirti.

D’altra parte, anche se si tratta di un modello molto molto basico, 6 porzioni di fonduta non sono male come capacità di preparazione. Aggiungendoci ciò che potrai preparare sulla piastra superiore, in un tempo tutto sommato ragionevole e con un costo non elevato dovresti riuscire a mettere insieme una cena gustosa, diversa dal solito e divertente.

Insomma, siamo di fronte a un modello versatile e che si difende bene, adatto a chi non ha tasche profondissime ma non vuole comunque rinunciare alla qualità.

Come scegliere la macchina per raclette

Ormai a questo punto starai pensando ai pastori svizzeri che, durante la transumanza, si portavano dietro forme di raclette e ne facevano sciogliere fette sul fuoco per spalmarle sul pane. Se ti sembra di essere sul punto di sbavare come un bovaro del bernese al pensiero di quel formaggio saporito che fonde su una fetta di pane casereccio, stai tranquillo: ti capisco benissimo!

Ora, come riuscire a produrre questo risultato senza bisogno di accendere un falò sulle alpi svizzere, comodamente a casa tua? Chiaramente ci vuole la piastra raclette giusta. Vediamo subito, allora, a cosa fare attenzione nello scegliere la raclette grill perfetta per te.

1. Struttura della piastra raclette

Il primo fattore da considerare nello scegliere la raclette grill è senz’altro la struttura, che è determinata da numero delle piastre e dimensioni.

Le piastre, come puoi vedere dando uno sguardo ai dispositivi sul mercato, in una raclette grill possono essere una, due o tre. La terza, che di solito sta più in alto, è abbastanza rara e di solito si trova nei modelli di fascia più elevata: ha la funzione di mantenere in caldo gli alimenti. Quanto alle altre due, esse servono, come ti accennavo, per la cottura delle carni e delle verdure e per far fondere il formaggio.

In termini assoluti, non è per forza vero che una soluzione sia meglio delle altre: tutto dipende da quanti sono i tuoi commensali. Infatti, a un numero ridotto di padelline equivale un numero ridotto di porzioni. Se non è tua intenzione utilizzare la raclette grill nelle cene con molti ospiti ma soltanto in famiglia, anche un modello monopiastra va bene.

Queste considerazioni, in ogni caso, ci portano al secondo elemento in gioco: le dimensioni della macchina per raclette. In commercio troverai all’incirca quattro alternative tra le quali scegliere.
E cioè il modello base, che di solito è monopiastra e permette di preparare un massimo di 4 porzioni. Quello standard, che permette di preparare 5 porzioni e che ha una piastra superiore in pietra o granito, oppure in metallo. Quello per famiglie, che ha 8 padelline, una potenza elevata, numerose funzionalità e un livello superiore con doppia zona per grigliare o mantenere in caldo. E quello premium, che arriva fino a 12 padelline, qualche volta distribuendole su più piani. In genere questo modello ha anche un terzo piano, per far raffreddare i pentolini.

Tieni presente che all’aumentare delle dimensioni aumentano anche i costi della raclette grill: l’ultimo modello per dimensioni, infatti, è top di gamma, ma tende a costare parecchio. Inoltre, cresce anche l’ingombro: se il tuo tavolo è lungo ma abbastanza stretto, infatti, dovrai considerare l’idea di un carrellino o, quantomeno, di un tavolino d’appoggio.

2. Piastre disponibili

Come ti accennavo, la raclette grill può disporre di piastre diverse tra loro: alcuni modelli includono nella confezione diverse piastre intercambiabili, da montare all’occorrenza. Vediamo quali potresti trovare insieme alla tua macchina per raclette e perché sono così utili.

  • Pietra ollare o granito: generalmente di serie per i modelli a partire dalla fascia media, la pietra è un materiale fenomenale soprattutto per la cottura della carne, perché garantisce una distribuzione omogenea della carne. Inoltre, poiché il granito e la pietra ollare si raffreddano lentamente, questo tipo di superficie è ottima anche per il mantenimento in caldo delle pietanze.
  • Griglia liscia o ondulata in metallo: ghisa, alluminio, acciaio inox o altre leghe sono i materiali che compongono queste piastre, che di solito servono per cauterizzare carne e verdure grigliandole a dovere. Anche questo tipo di piastra è abbastanza standard, ma nei migliori modelli si trova suddivisa in due diverse zone di cottura (ad esempio griglia ondulata e liscia) con peculiarità complementari.
  • Piastra double face: è una variante di quella descritta sopra, che presenta però una facciata liscia e una ondulata. In base a quello che devi preparare, ti basta girarla dal lato giusto e il gioco è fatto.
  • Piastra mista: questa piastra ha una superficie esterna liscia o rigata e una interna in rilievo, sulla quale si appoggia la pentola per fonduta mentre si fa cuocere tutto il resto. Questa piastra è fantastica perché rende la tua raclette grill una pratica crepiera.
  • Piastra con tondini scavati: adatta per ospitare le padelline per la fonduta senza rischiare che si rovescino, questa piastra in realtà si presta anche a utilizzi diversi. Per esempio, è fantastica per preparare frittatine, tortillas e molto altro, facendo della tua raclette grill una macchina per pancake davvero furba!

3. Potenza e funzioni aggiuntive

Di norma, la raclette grill ha una potenza di 1400/1500 Watt per i modelli standard, che sale mano a mano che il dispositivo cresce di dimensioni. I tempi di riscaldamento di solito sono di circa 15 minuti, ma naturalmente più grande è la superficie da riscaldare e più tempo può volerci, specie se la potenza non è elevata. Inoltre, tieni presente che a una maggiore potenza tende a corrispondere un maggior consumo di energia elettrica.

In ogni caso, per ottimizzare tempi e costi, nella stragrande maggioranza delle raclette grill c’è un termostato e una levetta per regolare la temperatura in base alle preparazioni. In questo modo la fonduta, la carne e le verdure potranno essere preparate al meglio senza sprecare energia e senza lunghissime attese, prevenendo anche il rischio di far bruciare tutto.

Oltre al termostato, tieni presente che i modelli più interessanti di macchina per raclette hanno anche delle funzioni aggiuntive da non farsi scappare. Qualche esempio?

  • Mantenimento in caldo: oltre che con la pietra, questo risultato si può ottenere con la possibilità di abbassare la temperatura della macchina mantenendola accesa, evitando così che il cibo si bruci o si raffreddi.
  • Doppio termostato: che fare se la temperatura delle due piastre è giusta per una pietanza ma scarsa o eccessiva per un’altra? Avere un doppio termostato, uno per ogni piastra, può semplificarti moltissimo la vita, perché ti consente di regolare la temperatura in base a ciò che sta venendo cotto su ciascuna piastra.
  • Spie luminose: molto utili per segnalare le varie fasi del riscaldamento, della cottura e del mantenimento del calore, prevenendo il rischio di sbagliarsi.

Piastre per Raclette più vendute

In OffertaBestseller No. 1
SEVERIN RG 2371 Grill Raclette con Pietra Naturale da...
SEVERIN RG 2371 Grill Raclette con Pietra Naturale da...
Cavo extra lungo da 140 cm
69,90 EUR −19,91 EUR 49,99 EUR
Bestseller No. 2
Princess 6 Party Grill raclette 162725, 800 W, 6...
Princess 6 Party Grill raclette 162725, 800 W, 6...
Il grill raclette di dimensioni perfette per una cena intima con 2-4 persone; Puoi anche portare il grill party grill raclette party con te quando vai in campeggio
33,10 EUR
In OffertaBestseller No. 3
In OffertaBestseller No. 5
Bestseller No. 6
WMF, Acciaio Inox 415480011 Raclette 3 in 1, Cromargan
WMF, Acciaio Inox 415480011 Raclette 3 in 1, Cromargan
WMF 415480011 Raclette 3 in 1, Cromargan, Acciaio Inox
204,00 EUR
In OffertaBestseller No. 7
In OffertaBestseller No. 9

Lascia un commento