Piastra Teppanyaki (Grill Giapponese da Tavolo): Migliori modelli e Prezzi

Vorresti procurarti la migliore piastra Teppanyaki per cucinare a casa tua tante delizie in stile giapponese, ma ti sembra di non saperne abbastanza? Niente paura! Grazie a questa guida, scoprirai tutto quello che c’è da sapere su queste piastre per cucinare giapponese.

Se posso aiutarti, in questo caso, è proprio per esperienza personale. Non moltissimo tempo fa, infatti, anche io non avevo le idee molto chiare sul grill giapponese da tavolo. Anzi, a dirla tutta non avevo idea di cosa si trattasse! L’ho scoperta per caso durante una cena al ristorante giapponese e ne sono rimasta così conquistata da volerne assolutamente una da utilizzare a casa mia.

I punti di forza di queste piastre per cucinare giapponese, in effetti, sono evidenti. Facili da utilizzare, una volta che ci si è presa un po’ la mano, sono estremamente scenografiche e al tempo stesso donano alle pietanze un gusto unico. Insomma, la piastra Teppanyaki è fantastica sia per le cene con gli amici, sia per un fare una sorpresa culinaria golosa al partner o ai familiari.

Ovviamente, però, bisogna saperla scegliere bene in base alle esigenze e alla destinazione. Per questo motivo, oltre a riassumerti il funzionamento di questo dispositivo di cottura, ti darò una panoramica dei migliori modelli attualmente sul mercato. E, soprattutto, ti fornirò alcune indicazioni per scegliere la piastra Teppanyaki professionale ideale per te.

Piastra Teppanyaki: che cos’è e come funziona

La piastra Teppanyaki nasce come un metodo di cottura e di mantenimento in caldo degli alimenti in Giappone, diffondendosi poi negli Stati Uniti grazie agli immigrati e ai soldati di ritorno dalla guerra.

Capire come mai questo strumento di cottura abbia conquistato lo Zio Sam, in effetti, non è difficile da capire. In origine, infatti, la piastra teppanyaki professionale si trovava incorporata nel tavolo. I commensali sedevano di fronte al cuoco, abilissimo nel disporre ad arte sulla griglia le porzioni da prendere direttamente con le bacchette, mescolando colori e odori. Uno spettacolo che faceva venire l’acquolina in bocca!

Le piastre per cucinare giapponese a casa, naturalmente, sono un po’ diverse. Non sono incorporate al tavolo, ma costituite da una griglia elettrica da collegare a una presa. Ha i manici, però, perché il vassoio (in acciaio temprato o in altro materiale) va portato in tavola, permettendo ai commensali di servirsi delle diverse pietanze. Ciò che resta sulla griglia, d’altra parte, rimane in caldo conservando sapore e consistenza.

Quali sono i punti di forza della piastra teppanyaki professionale

Come ci siamo detti, la piastra Teppanyaki garantisce una preparazione che fa del pasto un’esperienza estetica veramente gradevole dal punto di vista degli occhi e dell’olfatto. Ma non è tutto qui.

Questo sistema di cottura, infatti, è perfetto per quelle pietanze, come le verdure, le fettine di carne molto sottile e i gamberoni, che necessitano di tempi brevi a temperature ragionevolmente alte. Il vantaggio, oltre alla consistenza squisita, è anche il fatto che le pietanze conservano intatte tutte le loro sostanze nutritive.

L’unica accortezza che bisogna avere è quella, specialmente quando cucini carne e pesce, è a fare attenzione allo spessore. Se cercherai di cuocere bocconi di spessore eccessivo, come bocconi di carne molto spessa, rischi di bruciare il fondo mentre la parte non a contatto con la griglia rimane cruda. Puoi risolvere il problema girandola per tempo, ma rischierebbe di restare comunque semi-cruda all’interno.

Tieni presente, comunque, che i migliori modelli di piastra Teppanyaki per cucinare dispongono di un termostato per regolare la temperatura. Questi modelli sono quelli fra cui dovresti scegliere, secondo me, se vuoi garantirti la possibilità di spaziare tra un numero piuttosto elevato di preparazioni diverse.

Migliori Piastre Teppanyaki [Recensioni]

1. Severin KG 2397 – Piastra Teppanyaki Giapponese

Hai spesso ospiti a cena e cerchi una piastra Teppanyaki che non ti faccia sfigurare e che abbia al tempo stesso un prezzo ragionevole? Questo modello, allora, potrebbe fare al caso tuo.

In Offerta
SEVERIN KG 2397 Piano cottura XXL da 2200 Watt,...
  • Utilizzo versatile – La griglia elettrica di SEVERIN è ideale per cuocere carne, pesce,...
  • Grandi dimensioni – La superficie di cottura della piastra in alluminio da tavolo è di...
  • Pratico e potente – Il piano cottura ha una potenza di 2200 Watt, è antiaderente e può...
  • Potenza: 200 W
  • Dimensioni: 10,3 x 37,8 x 71 cm
  • Alluminio satinato antiaderente
  • 6 livelli di temperatura
  • Scanalatura e vaschetta raccogli-liquidi

Le dimensioni sono generose, sufficienti a soddisfare circa 6 commensali. 6, inoltre, sono i livelli di temperatura regolabili attraverso il termostato, per sbizzarrirti con le pietanze e tenere in caldo tutto senza incidenti. Per di più, in tutta sicurezza: questa piastra Teppanyaki professionale, infatti, monta un pratico frontalino paraschizzi in acciaio inox.

Potente (circa 2200 Watt), si scalda alla svelta senza farti aspettare. Il bello, però, è che si pulisce altrettanto velocemente. Merito, anzitutto, del rivestimento antiaderente. Ma anche della scanalatura e della presenza della vaschetta raccogli-liquidi facile da smontare e lavare.

L’unica nota dolente è che la piastra è parte integrante del dispositivo di cottura e, non potendo essere smontata, non può essere lavata a parte. Niente di male: ti basterà un panno umido o lo scottex quando si raffredda per pulirla in men che non si dica.

Attenzione, però: questa tipologia di dispositivo di cottura teme i trattamenti aggressivi. No detergenti chimici, assolutamente no spugnetta abrasiva, come in tutti i casi in cui sia presente un rivestimento antiaderente. Questi trattamenti, infatti, tendono a erodere la superficie antiaderente, che col tempo comincia a far attaccare i cibi, bruciandoli. Le conseguenze non sono solo sul piano del gusto, sgradevolmente bruciacchiato: alla lunga, ciò non è un bene nemmeno per la tua salute.

2. Duronic GP20 – Teppanyaki Grill Giapponese

Non hai un budget ristretto e ami le cene per pochi intimi, magari solo tu e il partner e una coppia di amici? Allora questa piastra Teppanyaki potrebbe fare la tua felicità.

Duronic GP20 Piastra elettrica da tavolo 2000W |...
  • PIASTRA GRANDE: Duronic GP20 è un piastra elettrica da tavolo per grigliare comodamente...
  • TEMPERATURA REGOLABILE: Il grill da 2000 W è dotato di un termostato che permette di...
  • FACILE DA PULIRE: Grazie alla superficie antiaderente, la piastra può essere velocemente...
  • Potenza: 2000 W
  • Dimensioni: 12 x 52 x 27 cm
  • Acciaio inox
  • Con termostato
  • Scanalatura e vaschetta raccogli-liquidi
  • Manici e piedini termoisolanti

Ha un prezzo piuttosto basso, infatti, ma le sue caratteristiche sono in linea con quelle dei migliori modelli: l’unico difetto, appunto, sono le dimensioni abbastanza contenute.

Dalla sua, però, ha anzitutto materiali di alta qualità. La superficie di cottura è in acciaio inox, mentre manici e piedini sono in materiale termoisolante. Una bella comodità e una bella sicurezza per quando porti in tavola la tua piastra Teppanyaki.

D’altra parte, anche la potenza è di ottimo livello: oltre 2000 Watt, per un riscaldamento rapido e uniforme. E grazie al termostato potrai modulare la temperatura a piacimento, in base alla preparazione che hai in mente.

Anche in questo caso la pulizia è rapida e indolore. Sono presenti, infatti, sia la scanalatura sia la vaschetta raccogli-liquidi. Perciò ti basterà smontare il cassetto e voilà, ti libererai del grosso dei residui. Passando un panno umido o la carta da cucina sulla superficie di questa piastra Teppanyaki professionale, infine, e asciugandola bene, la avrai in pochissimo tempo splendente e pronta all’uso.

3. Princess 102325 – Piastra Teppanyaki Professionale

Con un budget più generoso a disposizione, potresti portarti a casa questa piastra Teppanyaki, utilissima soprattutto con una famiglia numerosa da accontentare.

Princess 102325 Piastra in Alluminio Table Chef XXL,...
  • MATERIALI PREMIUM: piastra in alluminio di alta qualità, indeformabile e di uno spessore...
  • TERMOSTATO REGOLABILE: grazie al termostato regolabile, si sceglie la temperatura ideale...
  • CAVO EXTRA LUNGO: il cavo di alimentazione da 1,5 metri ti permette di appoggiare la...
  • Potenza: 2500 W
  • Dimensioni: 10 x 36,2 x 78
  • Alluminio antiaderente a doppio strato
  • Con termostato
  • Disponibile in diverse misure
  • SENZA vaschetta raccogli-liquidi
  • Con 4 spatole in legno in dotazione

Grazie a questo dispositivo dalla straordinaria potenza (ben 2500 W) in pochissimo tempo potrai sfamare fino a 6 persone. E grazie al termostato regolabile, praticamente non c’è limite alle pietanze a cottura veloce che potrai portare in tavola.

D’altra parte, se hai esigenze più moderate dal punto di vista della dimensione, questo modello è disponibile anche in misure più piccole, con un prezzo leggermente inferiore. La qualità, però, resta quella premium di una piastra in alluminio antiaderente a doppio strato spesso 4 millimetri e capace di conservare il calore a lungo, distribuendolo uniformemente.

Purtroppo, devo fartelo presente, questo modello di piastra Teppanyaki professionale ha un difetto. Non è imperdonabile in sé, ma essendo in una fascia di prezzo già abbastanza elevata è un dato che potrebbe giocare a sfavore di un eventuale acquisto.

A differenza delle piastre per cucinare giapponese viste finora, infatti, questo modello è privo della vaschetta raccogli-liquidi. Cosa significa, in concreto? Che al termine della cottura le operazioni di pulizia potrebbero risultare un po’ più complesse e faticose rispetto a quanto avviene con altri modelli.

Sicuramente si tratta di un difetto importante, che tuttavia questa piastra Teppanyaki in certa misura riesce a farsi perdonare. Come? Be’, anzitutto grazie alla sua elevatissima qualità. E, in secondo luogo, con una piccola dotazione extra di preziosi accessori: quattro spatole in legno studiate apposta per raccogliere e girare le pietanze durante la cottura senza bruciarsi e senza rovinarsi.

4. Tristar BP-2984 – Grill Giapponese da Tavolo

Se ami le feste e le grigliate con gli amici, questa piastra Teppanyaki è il modello giusto che fa per te. Forse non è la migliore in assoluto tra le piastre per cucinare giapponese, ma senz’altro è la numero uno per dimensioni. Con questa, infatti, potrai cucinare per un massimo di 10 persone contemporaneamente. E, grazie ai 5 livelli su cui è impostabile il termostato, non ci saranno limiti alla varietà delle tue preparazioni.

In Offerta
Piastra Tristar BP-2984 – Da 8 a 10 persone –...
  • La piastra tristar ha una superficie di cottura extra large e viene fornita con manici...
  • Con un'ampia superficie di cottura di 90 x 23 cm, avrai tutto lo spazio che serve per...
  • Il rivestimento antiaderente consente di pulire facilmente la piastra e impedisce che il...
  • Potenza: 1800 W
  • Dimensioni: 90 x 23 x 10 cm
  • Alluminio antiaderente
  • Con termostato a 5 livelli
  • Piedini e manici isolanti
  • Con scanalatura e vaschetta raccogli-liquidi

Non farti ingannare, peraltro, neppure dal wattaggio relativamente basso (1800 W). Questa piastra, infatti, si scalda comunque in un tempo ragionevolmente breve e mantiene la temperatura a meraviglia.

Né ti fa perdere troppo tempo al momento di pulire. Infatti, grazie alla scanalatura laterale e alla vaschetta raccogli-liquidi, togliere il grosso dei residui sarà questione di un momento. Per togliere il resto, poi, ti basterà lavorare di fino con un panno morbido o del semplice scottex per farla brillare.

Attenzione, però: assolutamente vietati i detergenti chimicamente aggressivi e la spugnetta abrasiva, che rovinerebbero il rivestimento antiaderente con esiti potenzialmente dannosi per la tua salute. L’alluminio antiaderente in cui è realizzata (i manici e i piedini, invece, sono in materiale termoisolante), infatti, patisce particolarmente i trattamenti brutali e col tempo particelle di rivestimento potrebbero iniziare a staccarsi, se non lo tratterai con la dovuta cura.

Come scegliere le piastre per cucinare giapponese

La piastra Teppanyaki può rivelarsi uno strumento eccezionale da utilizzare per portare a casa tua tutto il sapore della cucina tradizionale giapponese. Nello scegliere il modello da acquistare, però, ci sono alcuni elementi da valutare attentamente: ecco quali.

1. Materiali e anti-aderenza

Affinché la cottura sia uniforme e sana, è fondamentale che la tua piastra Teppanyaki sia di un materiale di alta qualità e di uno spessore adeguato. Mentre in origine erano in ferro, oggi questo materiale (aderente e pesante) è stato soppiantato da alluminio e acciaio inox. I modelli migliori sono senz’altro in acciaio di alta qualità, con spessore che si aggira sui 20 millimetri. Il non plus ultra? Secondo me, quei modelli trattati al cromo duro lucido e spazzolati. Non solo per una questione estetica: si tratta, infatti, anche dei modelli più antiaderenti.

L’antiaderenza è, secondo me, una caratteristica fondamentale di una piastra Teppanyaki professionale degna di questo nome, anche se non tutti i modelli ne dispongono. I modelli non antiaderenti sono meno costosi e possono essere utilizzati dopo essere stati unti con un po’ d’olio prima del riscaldamento. Non è una soluzione impraticabile, ma sicuramente ciò rende il risultato finale meno digeribile. Inoltre, esaurito lo strato di olio, rischi comunque che i cibi si attacchino alla piastra, rovinandosi e sporcando la griglia.

Dal punto di vista dei materiali, inoltre, una piccola attenzione va rivolta ai manici e ai piedini delle piastre per cucinare giapponese. Importante, infatti, è anzitutto che i manici siano in plastica termoisolante o, meglio ancora rivestiti. Questa caratteristica, infatti, fa sì che tu possa impugnare la piastra Teppanyaki in sicurezza senza dover usare delle presine. In secondo luogo, valuta con cura anche i piedini. Questi, infatti, dovrebbero essere antiscivolo e termoisolanti, per la sicurezza tua, dei commensali e del tavolo su cui la piastra sarà appoggiata.

2. Potenza, termostato e zone riscaldate

Un secondo elemento da valutare è il riscaldamento della piastra Teppanyaki: quanto si scalda, in quanto tempo e dove?

Per quanto riguarda il quanto, di norma la piastra Teppanyaki cuoce a 180-200 gradi. Il punto è in quanto tempo arriva a temperatura, visto che per iniziare a grigliare è meglio che la piastra sia calda: questo parametro è deciso dalla potenza dell’apparecchio. Le piastre per cucinare giapponese di solito viaggiano tra i 1800 e i 2200 Watt: più la potenza è elevata, più in fretta la griglia si riscalda. La potenza, però, influisce anche notevolmente sul prezzo finale dell’apparecchio.

Un altro fattore da valutare attentamente è la presenza di un termostato. Una caratteristica preziosa per cuocere in sicurezza diversi alimenti e mantenere in caldo quelli già cotti senza carbonizzarli.

I modelli migliori di piastra Teppanyaki professionale, però, hanno a disposizione una caratteristica in più ed è davvero furba. Sono suddivise, cioè, in diverse zone di calore, ciascuna associata a un termostato proprio. Questo ti permette di cuocere nello stesso momento pietanze diverse senza bruciare nulla. Oppure di tenere in caldo le pietanze già cotte mentre grigli quelle ancora da cuocere.

3. Facilità di pulizia

Sì, è bellissimo gustare tante squisitezze in buona compagnia, ma c’è un fatto: poi qualcuno dovrà pur pulire. Perciò, a chiunque tocchi il servizio lavapiatti a fine serata, non è male che la piastra Teppanyaki sia, oltre che ampia a sufficienza e comoda da utilizzare, anche facile da pulire.

A rendere particolarmente semplice da pulire l’attrezzo concorrono diversi fattori. Anzitutto, il già citato rivestimento antiaderente, che fa sì che il cibo non si attacchi e raggrumi sulla piastra, oltretutto con risultati potenzialmente dannosi per la salute, oltre che non buoni sul piano del gusto.

Inoltre, i migliori modelli di piastre per cucinare giapponese hanno una vaschetta di raccolta dei liquidi che colano durante la cottura. Questo è ottimo perché facilita moltissimo le operazioni di pulizia, ma consente anche di conservare i grassi e altri succhi deliziosi per altre cotture in corso. Ad esempio, per insaporire la pasta, il riso o la minestra.

Infine, alcuni grill giapponesi arrivano a casa tua muniti di una piccola dotazione di strumenti di pulizia, come raschietti e spugnette appositamente pensati per non rovinare il rivestimento antiaderente.

Come si usa la piastra Teppanyaki

A questo punto della guida, probabilmente saprai tutto quello che c’è da sapere sulle piastre per cucinare giapponese. Tuttavia, a conclusione dell’articolo, ti lascio comunque un piccolo riassunto su come si utilizza e come si pulisce la piastra Teppanyaki.

Step 1: per quanto riguarda la cottura, per non evitare che gli alimenti si secchino in cottura o non cuociano uniformemente, ti suggerisco di non metterli sulla griglia finché non è in temperatura. Inoltre, se il tuo modello non è antiaderente, prima di accenderla ti suggerisco di ungere per bene la griglia.

Step 2: quando la piastra è ben calda, posiziona le pietanze da cuocere e tieni sotto controllo la temperatura col termostato, se presente. Poi, per non bruciare le porzioni cotte, sposta le porzioni sulle aree meno calde, oppure invita gli ospiti a servirsi.

Step 3: alla fine, quando la piastra sarà libera, posiziona qualche cubetto di ghiaccio sulla superficie ancora calda. Così il ghiaccio sciogliendosi trasporterà via con sé i detriti nella vaschetta di raccolta prima che si secchino e diventino difficili da rimuovere. Infine, una volta fredda, pulisci la griglia utilizzando un panno morbido e un detergente non aggressivo, avendo cura di non graffiare la superficie.

Piastre Teppanyaki più vendute

Bestseller No. 1
Royal Catering - RCEG-75 - Fry top elettrico liscio -...
Royal Catering - RCEG-75 - Fry top elettrico liscio -...
Alzatina paraschizzi; Piastra liscia; Contenitore di raccolta del grasso; Potenza: 2 x 2.200 Watt
389,00 EUR
In OffertaBestseller No. 4
Bestron Asia Lounge Piastra griglia Teppanyaki XXL,...
Bestron Asia Lounge Piastra griglia Teppanyaki XXL,...
Grill a contatto
59,61 EUR −2,93 EUR 56,68 EUR
Bestseller No. 5
Nedis Griglia Teppanyaki, 90 Cm, 1800 W, Regolazione...
Nedis Griglia Teppanyaki, 90 Cm, 1800 W, Regolazione...
Cucina il tuo cibo preferito con questa griglia teppanyaki; Grazie al termostato si possono cuocere perfettamente verdure, carne e pesce
46,59 EUR

Lascia un commento