Migliore Macchina del Ghiaccio: Scelta e Prezzi 

Sei alla ricerca della macchina del ghiaccio perfetta, ma non sai come orientarti nella scelta di questo dispositivo? Non preoccuparti, sei nel posto giusto! In questa guida ti racconterò come funziona e come è fatta la macchina per fare il ghiaccio, per poi mostrarti quelle che per me sono le opzioni migliori sul mercato. E alla fine dell’articolo, come sempre, troverai un piccolo riassunto degli elementi importanti cui fare attenzione nello scegliere una macchina del ghiaccio da casa. 

Hai ancora qualche dubbio sul fatto che la spesa valga l’impresa? Magari non hai l’abitudine di bere acqua o altre bevande come thè, infusi, centrifugati e altri “on the rocks”, ma ammetterai che in certi tipi di drink un po’ di ghiaccio ci vuole. Passi il succo di frutta o il thè alla pesca o al limone, ma riesci a immaginarti un Cuba Libre o un Mojito senza ghiaccio? No, vero? E d’altra parte secondo me ci sono liquori, come il whisky doppio malto, che danno il loro meglio con uno o due cubetti. 

Proprio per questo secondo me non è male avere a casa una macchina del ghiaccio: per offrire ai tuoi amici dei cocktail spettacolari come nei migliori locali della città, oppure per concederti un buon drink a fine giornata, è qualcosa che ti meriti. 

Contenuti

La macchina per ghiaccio: cos’è e come funziona

La macchina per fare il ghiaccio è un dispositivo per uso domestico o professionale che produce ghiaccio per cocktail, bevande e altri utilizzi. 

Si tratta di un elettrodomestico costituito da un serbatoio che si riempie d’acqua a temperatura ambiente e di un’unità di refrigerazione che genera il ghiaccio. Questo poi viene tagliato in cubetti da apposite lame, che una volta pronto lo convogliano in un contenitore dove i cubetti sono pronti per essere raccolti e utilizzati. 

Generalmente la macchina del ghiaccio da casa non si attacca alle tubature e quindi non va installata e collegata all’impianto idrico: ha invece una tanica di dimensioni variabili che si può riempire sotto il rubinetto o con l’aiuto di un tubo. 

Migliori macchine per il ghiaccio [Recensioni]

1. Klarstein Mr. Black-Frost

Se cerchi un’alleata eccezionale per preparare dei cocktail indimenticabili, questa macchina del ghiaccio è quella che ci vuole per te.

Klarstein Mr. Black-Frost, Macchina per il Ghiaccio, 15...
  • PREPARAZIONE VELOCE: 3,3 litri di acqua ci stanno nel serbatoio del Klarstein macchina per...
  • TRE MISURE: affinché i cubi abbiano la giusta dimensione, è possibile scegliere tra...
  • NESSUN RETROGUSTO: la forza lavoro di Klarstein Mr. Silver-Frost macchina per cubetti di...
  • 150 W
  • 9 cubetti/13′ (15kg/24 h)
  • 3,3 l
  • 11 kg
  • 3 dimensioni cubetti
  • SOLO cubetti cavi
  • timer 0,5-19,5 h
  • facile da pulire 

Si tratta di una macchina per fare il ghiaccio da 150 W capace di produrre circa 15 chilogrammi di ghiaccio in 24 ore, cioè 9 cubetti ogni 13 minuti. Il tutto, peraltro, con un consumo energetico davvero davvero davvero ridotto. Questi cubetti sono cavi (la macchina non è in grado di produrre quelli pieni) e di 3 dimensioni diverse (la massima arriva a 3 centimetri di lato). Essendo cavi, la raccomandazione che ti faccio è di riporre i cubetti che non usi subito nel freezer, perché si sciolgono piuttosto in fretta.

Dal punto di vista della praticità, questa macchina del ghiaccio da casa secondo me è spaziale. Le funzioni da impostare sono rese veramente facili e intuitive dai 4 pulsanti, mentre lo schermo retroilluminato tiene traccia di orario, livello dell’acqua, funzione desiderata e timer (che va da 0,5 a 19,5 ore). 

Inoltre, questo modello di macchina per ghiaccio è vincente anche sul versante dell’igiene e della pulizia. Il sistema di pompaggio e il rivestimento in plastica, infatti, sono prodotti con materiali resistenti ma neutri al gusto, che quindi non influiscono sul sapore dei cubetti e dunque dei tuoi cocktail. Inoltre, il serbatoio da 3,3 litri e il cassetto sono molto facili da smontare e pulire.

Arriva a casa tua accessoriata con una paletta per il ghiaccio, un cavo da 2 metri per l’alimentazione e un manuale utente in Inglese e Tedesco. 

2. Klarstein Eiszeit

Se, invece, preferisci i drink semplici on the rocks, ecco qui una macchina del ghiaccio ottima per produrre cubetti pieni di due diverse dimensioni.

In Offerta
Klarstein Macchina Ghiaccio, Macchina per il Ghiaccio...
  • È QUI LA FESTA: Ideale per produrre cubetti di ghiaccio o ghiaccio tritato per le tue...
  • GIACCIO IN 12 MINUTI: Creare ghiaccio con questa macchina per il ghiaccio è facile e...
  • 15 KILI DI GHIACCIO: In un solo giorno la nostra macchina del ghiaccio riesce a produrre...
  • 150 W
  • 16 cubetti/12′ (15-18 kg/24 h)
  • 3 l
  • 11 kg
  • 2 dimensioni cubetti
  • tritaghiaccio, acqua ghiacciata
  • ricca dotazione accessori

Come il modello precedente della stessa casa produttrice, anche questa macchina per fare il ghiaccio è compatta nelle dimensioni (31 x 37 x 43,5 cm), leggero (poco più di 11 chilogrammi) e dotato di un design essenziale e raffinato. E come quella macchina del ghiaccio da casa, anche questa ha performance di tutto rispetto. Infatti, può produrre circa 16 cubetti di ghiaccio ogni 12 minuti, cioè da 15 a 18 chilogrammi di ghiaccio sulle 24 ore. 

Un comodo display touchscreen a 4 pulsanti ti permette di controllare la tanica interna da 3,3 litri, producendo non solo i cubetti di ghiaccio, ma anche acqua fredda fredda fredda e ghiaccio tritato: l’ideale se vuoi rinfrescarti con una bella granita. Che cosa chiedere di più? Ed è pure una macchina del ghiaccio tra le più silenziose sul mercato. 

Infine, un aspetto che personalmente ho apprezzato molto è che arrivi a casa tua con una ricca dotazione accessori. Essa comprende, oltre a un manuale di istruzioni in varie lingue tra cui l’Italiano, un tubo flessibile per riempire la tanica, un raccordo, una paletta per il ghiaccio, un tappo, un misurino. E il cavo di alimentazione, che è l’unica piccola pecca secondo me: infatti, coi suoi 120 centimetri è un po’ cortino. 

3. H. Koenig KB15

Hai un budget elevato e cerchi una macchina del ghiaccio che non ti faccia rinunciare proprio a nulla? Il modello che cerchi potrebbe proprio essere questo qui.

H.Koenig KB15 Macchina per ghiaccio, fabbricatore...
  • Capacità di produzione giornaliera: 12 kg
  • Ciclo di produzione: da 6 a 13 minuti
  • possibile scegliere tra 3 dimensioni dei cubetti di ghiaccio
  • 150 W
  • 15 kg/24h
  • 6′-13′ (modalità rapida e normale)
  • 3,3 l
  • 11,3 kg
  • 3 tagli + cubetti cavi

Si tratta di una macchina del ghiaccio da 150 W in grado di produrre 15 chilogrammi di ghiaccio sulle 24 ore. Grazie a due differenti modalità di produzione, però, può produrre una decina di cubetti in 13 minuti oppure in 6, cioè meno della metà del tempo. 

E non è tutto: questa macchina per ghiaccio, infatti, può produrre cubetti pieni di 3 diverse dimensioni e anche quelli cavi per i cocktail. Puoi scegliere la forma e la dimensione, oltre al tempo, grazie al piccolo schermo retroilluminato posto sul corpo di macchina, che integra anche un timer per settare l’orario di erogazione. 

Perfetta, no? Be’, si tratta di un modello di fascia alta coerente con questo parametro. Se proprio vogliamo fare le pulci a questa macchina del ghiaccio, possiamo dire che ha la pecca di non permettere l’inserimento del filtro per l’acqua. Quindi, se decidi di acquistarla, prima assicurati di poter inserire nel suo serbatoio da 3,3 litri solo acqua di alta qualità sul piano igienico e organolettico. 

4. Klarstein TK49-Albaron-cream

I due modelli di macchina per il ghiaccio ti convincono ma il budget è troppo elevato? Nessun problema: ecco un modello domestico dal prezzo decisamente interessante dalla stessa casa produttrice.

Klarstein Macchina Ghiaccio 1.5L, Macchina del Ghiaccio...
  • È QUI LA FESTA: Ideale per produrre cubetti di ghiaccio di grandi e piccole dimensioni...
  • GIACCIO IN 9 MINUTI: Creare ghiaccio con questa macchina per il ghiaccio è super rapido,...
  • 12 KG DI GHIACCIO: In un solo giorno la nostra macchina del ghiaccio riesce a produrre...
  • 120 W
  • 12 kg/24 h
  • modalità rapida (7,5′) o normale (9′)
  • 1,5 l
  • 7,8 kg
  • 2 dimensioni cubetti
  • funzione autopulizia 
  • prezzo competitivo

La potenza di questo modello di macchina del ghiaccio è leggermente inferiore: 120 W. Le prestazioni sono inferiori? Hmm, secondo me c’è da discuterne. 

Infatti, questo dispositivo è in grado di produrre 12 chilogrammi di ghiaccio sulle 24 ore, però dispone anche di una modalità di erogazione rapida: 7 minuti e mezzo anziché 9, per quando la voglia di un buon drink da soli o in compagnia non può proprio aspettare. La dimensione dei cubetti, che sono pieni, si dà in due varianti, piccola e grande. 

Anche in questa macchina per ghiaccio, inoltre, è presente un pannello touchscreen, che oltre a permetterti di impostare timer, modalità e dimensioni dei cubetti ti informa del livello dell’acqua e ti permette di avviare la funzione di autopulizia. Un’opportunità secondo me vincente sia dal punto di vista della praticità che dell’igiene. 

Di serie come nei modelli precedenti di macchina del ghiaccio c’è un vassoio per i cubetti di ghiaccio, una paletta e un manuale multilingue. 

Insomma, per questo prezzo ci troviamo davanti a una macchina del ghiaccio decisamente interessante. La pecca? Secondo me, da considerare attentamente è la dimensione del serbatoio: 1,5 litri in effetti sono pochini, perciò dovrai armarti di un po’ di pazienza e riempirla spesso.

5. TecTake 400262

Non puoi spendere molto ma vorresti proprio toglierti lo sfizio di una macchina del ghiaccio, assicurandoti un dispositivo che faccia il suo dovere decorosamente? Questo modello merita un’occhiata.

TecTake MACCHINA FABBRICATORE PRODUTTORE DI PER...
  • Con la moderna macchina per cubetti di ghiaccio di TecTake non si rischia mai di non avere...
  • Dimensioni totali (lungh. x largh. x h): 36 x 24 x 32 cm // Peso: 7,9 kg.
  • Il pratico ice maker è facile da usare. Non è neppure necessaria un’alimentazione...
  • 90 W
  • 9 cubetti/20′ (12kg/24h)
  • 2,4 l
  • 8 kg
  • SOLO cubetti cavi
  • 2 dimensioni
  • NO schermo
  • 2 spie (serbatoio e vano cubetti)
  • prezzo modico

La sua potenza è davvero bassa (appena 90 Watt), ma questo garantisce un forte risparmio energetico, anche se richiede un po’ di pazienza. Infatti, ci vogliono 20 minuti a questa macchina del ghiaccio da casa per produrre 9 cubetti, anche se sulle 24 ore è pienamente in grado di produrre 12 chilogrammi di ghiaccio. 

Per quanto riguarda i cubetti prodotti da questa macchina per fare il ghiaccio, sono disponibili in due dimensioni: piccoli e grandi. Ahimé, però, si tratta unicamente di cubetti cavi (quelli da cocktail, per intenderci). 

Un altro limite importante di cui tenere conto in questa macchina del ghiaccio è l’assenza dello schermo. Avrai a disposizione, infatti, solo una pulsantiera molto intuitiva e un paio di spie luminose associate al livello dell’acqua nel serbatoio da 2,4 litri e al cassetto cubetti. Non è un problema abissale, però: infatti, lo schermo è sostituito da una finestrella che ti permette di controllare in tempo reale la formazione dei cubetti, secondo me anche molto gradevole e quasi ipnotica da vedere. 

Un punto forte, invece, oltre a quelli già evidenziati è senz’altro la dimensione super compatta di questo modello di macchina per ghiaccio, che pesa appena 8 chilogrammi e in cucina si adatta a stare praticamente ovunque tu voglia piazzarla. Certo, non è magari l’optimum, ma per questo prezzo super contenuto secondo me vale la pena farci un pensierino!

Come scegliere la macchina per fare il ghiaccio

Il dispositivo di cui stiamo parlando, lo hai visto da te, sul mercato è presente in tante varietà diverse e con diverse fasce di prezzo. Quali sono, però, gli elementi che fanno veramente la differenza quando bisogna valutare una macchina del ghiaccio da casa o, ancor più nello specifico, una macchina del ghiaccio professionale? Ti elenco subito di seguito i fattori secondo me più importanti. 

macchina per ghiaccio

1. Tipologia di ghiaccio prodotto

Se sei un affezionato di cocktail quanto di liquori d’annata, certamente lo saprai da te: c’è ghiaccio e ghiaccio. Infatti, mentre per i drink da servire on the rocks va benissimo il ghiaccio pieno, compatto e che si scioglie a poco a poco raffreddando la bevanda, per i cocktail invece ci vorrebbe il ghiaccio cavo, quello che forma una specie di bicchiere che si riempie di liquido e si può sbriciolare sotto i denti. 

Secondo me l’opzione migliore in una macchina del ghiaccio sarebbe quella di non dover scegliere, premendo un pulsante e selezionando tra le diverse tipologie quella più adatta allo scopo. Stiamo parlando, chiaramente, di prodotti di fascia medio-alta, ma secondo me la versatilità è una caratteristica proprio irrinunciabili: vuoti, pieni e di dimensioni diversi, la tua macchina del ghiaccio da casa dovrebbe saper rispondere a ogni esigenza. 

2. Potenza del motore

La macchina del ghiaccio da casa di solito ha una potenza del motore compresa tra 150 e 250 Watt. Questo, dal punto di vista delle prestazioni, si traduce in una produzione giornaliera (sulle 24 ore) di circa 15 chilogrammi di ghiaccio, ossia 10-12 cubetti di ghiaccio ogni 10 minuti. 

Queste performance, è il caso di precisarlo, tendenzialmente non incidono moltissimo sui consumi energetici. Molto, però, dipende anche dalla classificazione energetica della macchina per fare il ghiaccio e dal tuo fornitore di energia. 

Ti faccio presente, però, che con la macchina del ghiaccio professionale il discorso un po’ cambia, perché a prestazioni più elevate dal punto di vista della velocità di erogazione e dl quantitativo prodotto corrisponde una necessaria maggiore potenza del motore. E dunque, inevitabilmente, maggiori consumi. 

3. Struttura della macchina

La macchina del ghiaccio da casa e quella professionale si distinguono sostanzialmente per due fattori strutturali: 

  • Struttura libera vs. struttura a magazzino/a incasso: la macchina del ghiaccio da casa ha la struttura libera, cioè non necessita di essere installata dentro alcunché, a differenza dei modelli professionali;
  • Serbatoio vs. attacco: una macchina per fare il ghiaccio con attacchi alle tubature è solitamente per uso professionale, mentre quelle per uso domestico di norma hanno una tanica di dimensioni variabili. Di questo serbatoio dovrai valutare con attenzione la capienza, per capire se può corrispondere con precisione alle tue esigenze. 

Ora, chiaramente dimensioni e struttura influiscono notevolmente sulla quantità di ghiaccio prodotto. Non solo: dovrai prendere attentamente le misure per assicurarti di avere abbastanza spazio dove intendi piazzare la tua macchina del ghiaccio. Per una misura indicativa, sappi che la macchina per fare il ghiaccio a casa tendenzialmente è cubica, misura 50x50x50 cm e pesa intorno agli 11 chilogrammi. Questo parametro, però, varia molto in base al modello e alla sua capienza.

4. Praticità

Ora, per usare una macchina del ghiaccio non serve lavorare alla NASA. Detto ciò, è chiaro che più il dispositivo è pratico e meglio è, perché non ci fa fare fatica né perdere tempo. Che cosa concorre alla praticità di una macchina per fare il ghiaccio? 

Secondo me, sono tre gli elementi a fare la differenza: 

  • Schermo per comandi sul corpo macchina: nella fascia di prezzo medio alta la macchina ha quasi sempre uno schermo e questo è un aspetto che, secondo me, ti semplifica un sacco la vita. Infatti lo schermo ti consente di modificare le impostazioni in modo rapido, con un solo colpo d’occhio: basta premere un pulsante e potrai modificare dimensioni, tipo e quantità dei cubetti. Se poi lo schermo è retroilluminato, meglio ancora: potrai gestire le impostazioni anche se la cucina è in penombra senza problemi.
  • Timer: permette di ridurre il tempo di attesa per avere disponibile il ghiaccio che ti serve esattamente quando ti serve. I modelli più avanzati, pensa un po’, ti consentono di settare il timer ogni 24 ore per avere il pieno controllo della produzione del ghiaccio.
  • Termostato: ti permette di conoscere in tempo reale la temperatura interna della macchina, aggiustando il tiro dove serve per ridurre i consumi.

Altri fattori da considerare come concorrenti alla praticità del dispositivo sono poi le dimensioni, la lunghezza del cavo e la facilità di pulizia dei cassetti e della tanica. 

Macchina per fare il ghiaccio: FAQ

La macchina per il ghiaccio è molto complicata da pulire?

Trattandosi di un attrezzo che di solito si trova nei bar e nei ristoranti, è legittimo che ti preoccupi la manutenzione della macchina del ghiaccio. In realtà, però, voglio tranquillizzarti: le operazioni di pulizia della macchina per fare il ghiaccio in realtà sono molto semplici. 

Dato che la macchina per il ghiaccio è un dispositivo monoblocco, non è necessario smontarla. Basta estrarre il serbatoio o le vaschette e lavarle a mano o in lavastoviglie. Mi raccomando: per questioni igieniche è importante farlo spesso, perché nel ghiaccio non finiscano batteri e residui schifosetti. Per quanto riguarda i detergenti, ti consiglio di evitare quelli chimicamente molto aggressivi, perché questi possono lasciare aloni e residui che macchiano e danneggiano i componenti della macchina del ghiaccio. 

Nella macchina per fare il ghiaccio c’è sempre il filtro dell’acqua? 

In realtà, no: nella macchina del ghiaccio non è sempre presente un filtro dell’acqua. Al contrario, si tratta di un fattore che, se presente, fa alzare notevolmente il prezzo del dispositivo. Raramente questa caratteristica si trova sulla macchina del ghiaccio da casa, mentre in genere non manca mai nei modelli di macchina del ghiaccio professionale. 

Si tratta di un elemento irrinunciabile? Be’, in realtà dipende: nello specifico, il parametro che devi considerare è la qualità dell’acqua dell’acquedotto cui attingono i tuoi rubinetti. Se l’acqua è potabile e buona da bere, senza un eccessivo residuo, non è indispensabile. Altrimenti ti consiglio caldamente di valutare una macchina del ghiaccio che sia dotata di filtro, quindi una macchina del ghiaccio professionale, a tutela della tua salute. 

La macchina del ghiaccio da casa è molto rumorosa? 

Di solito, no: la macchina del ghiaccio da casa è piuttosto silenziosa e tende a non dare fastidio. Un po’ diverso, invece, è il discorso per la macchina del ghiaccio professionale. Quest’ultima, infatti, tende a lavorare su grossi quantitativi impegnando un motore più potente e quindi, inevitabilmente, più rumoroso.

Macchine per il ghiaccio più vendute

Bestseller No. 2
H.Koenig Macchina per il Ghiaccio KB14,12kg in 24h,...
H.Koenig Macchina per il Ghiaccio KB14,12kg in 24h,...
Capacità di produzione giornaliera: 12 kg; Capacità vassoio d’acqua: 2.1L; Ciclo di produzione: 6 a 13 minuti
141,43 EUR
In OffertaBestseller No. 5
In OffertaBestseller No. 8
In OffertaBestseller No. 9
Girmi GH77 Macchina per il ghiaccio, 1400 Cubetti in 24...
Girmi GH77 Macchina per il ghiaccio, 1400 Cubetti in 24...
Possibilità di impostare 2 misure dei cubetti: piccoli e grandi; Capacità di produzione: 12Kg in 24 ore (circa 1400 cubetti)
209,90 EUR −46,60 EUR 163,30 EUR

Lascia un commento