Migliore Forno Alogeno: Scelta, Opinioni e Prezzi

Stai cercando il miglior forno alogeno sul mercato, oppure ti interessa capire perché in tanti lo scelgono? Questo articolo ti aiuterà a trovare una risposta per tutte le tue domande!

Comincio ad anticiparti che, in estrema sintesi, un fornetto alogeno funziona in modo simile ai forni e alle friggitrici ad aria calda. In quel caso c’è una serpentina che genera calore e una ventola (o più) che lo fa circolare in modo uniforme nella camera di cottura. Qui il meccanismo è lo stesso, solo che anziché esserci una serpentina c’è una lampada alogena.

Il forno alogeno ventilato, perciò, è un elettrodomestico davvero furbo se ci tieni alla linea e a portare in tavola alimenti salutari ma gustosi. Infatti, la tecnologia ad aria calda permette di dare un taglio netto ai grassi, senza perciò rinunciare ad accontentare il palato. Al tuo portafogli, però, potrebbe far piacere anche sapere che il forno alogeno ti aiuta a tenere bassi i costi. Infatti, grazie alle lampade di ultima generazione, si può produrre calore senza impattare troppo sulla bolletta. 

Accattivante, vero? Per saperne di più, seguimi in questa guida: ti darò maggiori dettagli sul funzionamento del forno alogeno e scopriremo insieme quali sono i migliori modelli in circolazione. Alla fine, poi, troverai anche un piccolo manuale d’istruzioni per la scelta del forno alogeno più adatto alle tue esigenze.

Forno alogeno: che cos’è e come funziona?

Come ti accennavo in apertura, il forno alogeno è un gioiellino di tecnologia culinaria pensato per ridurre i grassi nelle tue preparazioni e, al tempo stesso, per non far lievitare troppo i costi dell’energia elettrica in bolletta.

Dal punto di vista della struttura, preparati, non ricorda affatto un forno. Per certi versi (quantomeno nella struttura) ricorda di più un robot da cucina, anche se la camera di cottura è costituita da una pentola in vetro pyrex. Questo materiale resiste a temperature elevatissime, permettendo così di cuocere i cibi in meno tempo.

Sopra la camera di cottura in vetro, che resiste a temperature elevatissime, è piazzato un coperchio che contiene la lampada alogena e la ventola che fa circolare l’aria. Questa struttura è fissata su un supporto termoisolante, per garantire la sicurezza tua e delle superfici su cui appoggerai il fornetto alogeno. Sono presenti, per la stessa ragione e per favorire uno spostamento agevole del dispositivo, anche due manici.

Il forno alogeno ventilato, poi, arriva solitamente a casa tua munito di griglie, per avvicinare gli alimenti alla lampada e cuocerli più in fretta, ma anche per cuocere su due livelli differenti alimenti diversi. Di solito c’è anche un distanziatore in acciaio, per tenere lontano il più possibile dalla lampada alogena un alimento per evitare che la sua superficie si bruci.

Migliori Forni Alogeni Ventilati [Recensioni]

1. Beper BF640 Fornetto Alogeno

Cerchi un buon forno alogeno a un prezzo ragionevole? Questo modello merita un’occhiata. Si tratta infatti di un prodotto con caratteristiche molto interessanti e che personalmente ho apprezzato moltissimo.

In Offerta
Beper BF.640 – Forno Ventilato Multifunzione 12L,...
  • CUCINELLO: Il Forno multifunzione è dotato di una base in metallo resistente al calore,...
  • GRANDE CAPIENZA: La capacità del forno può essere di 12 litri oppure di 18 litri, se...
  • REGOLABILE: Il termostato è regolabile fino a 250°C ed è possibile impostare il timer...
  • Capienza: 12/18 litri
  • Potenza: 1400 W
  • Fino a 250 gradi
  • Timer 60′
  • Con anello estensore e, gancio estrattore e teglia in acciaio inox
  • Funzione autopulizia

Cominciamo dalla capienza, generosissima: da 12 a 18 litri, per ospitare anche le porzioni più generose. Lo spazio extra nella camera di cottura è garantito da un anello espansore di acciaio inox, che arriva in dotazione insieme a una teglia nello stesso materiale e a un gancio estrattore per le teglie.

La potenza è buona, 1.400 Watt, che supportano i 250 gradi di temperatura massima raggiungibile da questo fornetto alogeno. Potrai regolarti nelle preparazioni grazie, oltre alla praticità del poter sbirciare tramite il vetro pyrex, a un timer che arriva a 60 minuti. Ma fidati: difficilmente, in luce delle alte prestazioni del forno alogeno, ci metterai tutto quel tempo a cucinare.

Con questo forno alogeno ventilato, insomma, potrai non solo ridurre i grassi in cottura, ma anche grigliare, tostare e molto altro ancora. E vuoi sapere una vera chicca? Ha anche la funzione autopulente! Per avviarla ti basterà premere un pulsante, dopo aver riempito la camera di cottura con acqua e poco detergente. Così, una volta finita la cena, non ti toccherà nemmeno stare a strofinare per ore per far tornare il tuo fornetto alogeno bello pulito e splendente!

2. VidaXL forno alogeno XL

Un altro modello di forno alogeno dalla capienza stratosferica, la dotazione accessori ottima e il prezzo ragionevole è questo.

vidaXL Forno Alogeno a Convezione con Anello di...
  • Colore: Bianco
  • Materiale: Vetro + plastica
  • Dimensioni: 40 x 33 x 32 cm (L x P x A)
  • Capienza: 12/17 litri
  • Potenza: 1400 W
  • Fino a 250 gradi
  • Timer 60′
  • Con anello estensore e 2 griglie in acciaio inox
  • Funzione autopulizia
  • Disponibile modello “smart”

Il wattaggio è pari al precedente, la capienza leggermente inferiore: 12 litri di base, 17 montando l’anello espansore in acciaio inox. Tradotto in pratica, comunque, ti garantisce delle porzioni più che abbondanti. Anche grazie alla doppia griglia in dotazione, che ti permette di cuocere sovrapposti alimenti diversi sfruttando tutto il calore nella camera di cottura.

In dotazione, inoltre, troverai un praticissimo supporto per il coperchio e il gancio estrattore, per non scottarti le mani quando tirerai fuori griglie e teglie. Potrebbe servirti, perché questo forno alogeno ventilato le arroventa ben bene, con i suoi 250 gradi di temperatura massima.

Due chicche, infine, per questo modello di forno alogeno. La prima: anche in questo modello è disponibile la funzione autopulente, attivabile semplicemente premendo un tasto. La seconda: anche se questo modello si regola, di default, con le solite manopole, esiste un’altra opzione. C’è, infatti, una versione deluxe di questo fornetto alogeno, dotata di display e memorizzazione dei programmi. Così puoi ottimizzare la cottura di carni e pesce, abbattendo i grassi e i costi in bolletta in un colpo solo!

3. PremierTech PT-FA12B Forno Alogeno Ventilato

Se puoi rinunciare a un extra come la funzione autopulente per risparmiare qualche decina di euro, questo forno alogeno è ideale per te.

PremierTech PT-FA12B Forno Alogeno ad Aria Ventilato 17...
  • Ideale per cuocere, gratinare, friggere senza olio, arrostire, scongelare, essiccare e...
  • Conserva i nutrienti ed il sapore naturale tramite una cottura delicata ed uniforme...
  • Multifunzionale e ricco di accessori. Temperatura regolabile da 65° a 250° perfetta per...
  • Capienza: 12/17 litri
  • Potenza: 1400 W
  • Fino a 250 gradi
  • Timer 60′
  • Anello estensore + 2 griglie

Il wattaggio è elevato anche in questo caso, così come la capienza. Si parte da 12 litri di base, espandibili tramite anello estensore a 17, per una camera di cottura spaziosa esattamente quanto serve. La cottura, del resto, resta delicata: riduce i grassi senza per questo seccare gli alimenti. E grazie alla coppia di griglie in acciaio inox di altezze diverse, potrai sfruttare tutto il calore del forno alogeno risparmiando anche sui costi.

Visto che anche l’occhio vuole la sua parte, sappi che questo fornetto alogeno dal design minimale è disponibile in due colori. La camera di cottura (la pentola, per intenderci) è sempre in pyrex trasparente. Ma la sezione superiore del forno alogeno, quella che ospita manopole, lampada e ventola, è disponibile in nero o in bianco. Naturalmente il supporto e i manici sono in tinta, per un’estetica gradevole e moderna.

4. Costway Fornetto Alogeno

Rimanendo su un modello di forno alogeno dalle ottime performance e il prezzo abbastanza abbordabile, anche questo merita un’occhiata.

COSTWAY Forno Alogeno Fornetto a Convezione 1400W, con...
  • 【Pulsante di sicurezza】 Dopo aver impostato l'ora e la temperatura, premere il...
  • 【Risparmia tempo ed energia】 L'elevata efficienza dell'aria calda in movimento nel...
  • 【Riduzione di colesterolo】 Il circuito di aria calda in movimento nel forno alogeno...
  • Capienza: 12/17 litri
  • Potenza: 1400 W
  • Fino a 250 gradi
  • Timer 60′
  • Anello espansore + 2 griglie + pinza + supporto coperchio
  • Funzione autopulizia

La capienza è di 12 litri, espandibile a 17 grazie all’anello estensore in acciaio inox che è in dotazione, così come le due griglie sovrapponibili, il supporto per il coperchio e la pinza estrattrice. Le caratteristiche sono del tutto in linea coi migliori modelli: timer fino a 60 minuti, temperature fino a 250 gradi, funzione autopulizia integrata.

Cos’ha di diverso? A mio parere, un design minimale molto simpatico, che lo fa somigliare a C1P8 e C3PO di Star Wars. Inoltre, le due manopole sono piuttosto grandi e le indicazioni di cottura sul corpo principale (gradi e timer) sono scritte in caratteri facilmente leggibili dalle persone anziane. Perciò, questo fornetto alogeno è il regalo ideale per appassionati della buona tavola di tutte le età, semplice e sicuro da utilizzare e perfetto per chi ha qualche problemino di colesterolo.

5. MPM-MKO-01 Forno Alogeno Ventilato

Questo fornetto alogeno è leggermente più costoso dei modelli che ti ho già mostrato, anche se in realtà davvero di poco. Vale la pena spendere di più?

MPM MKO-01 Forno a Convezione Alogeno Combi Grill,...
  • 【CAPACITÀ OTTIMALE】 Ha una capacità di 12 litri e un anello estensibile per...
  • 【SENZA GRASSI AGGIUNTI】 Cucinare attraverso la circolazione dell'aria calda non ha...
  • 【TEMPERATURA REGOLABILE】 È possibile selezionare la temperatura ottimale per una...
  • Capienza: 12/16,5 litri
  • Potenza: 1400 W
  • Fino a 250 gradi
  • Timer 60′
  • Anello estensore + 2 griglie
  • Funzione autopulizia

Tra i pro di questo modello c’è un’ottima potenza, di 1400 watt, che supporta fino a 250 gradi centigradi di temperatura interna. Come nella maggior parte dei modelli di forno alogeno, non c’è un display ma una coppia di manopole con cui gestire temperatura e tempi di cottura.

La capienza è di 12 litri di default, ma si espande fino a 16,5 litri grazie all’anello estensore in acciaio inox che arriva in dotazione. Nota che, anche se la capienza è generosa, questo dato è leggermente inferiore agli altri modelli che ti ho mostrato, che arrivano a 17 litri comodi comodi, o più.

Non vale la pena, allora, scegliere questo forno alogeno? Niente affatto. Oltre alla qualità dei materiali, infatti, gioca a suo favore la dotazione accessori. Infatti, come ti ho accennato, nella confezione troverai l’anello espansore, ma anche una pinza e due griglie sovrapponibili di ottima qualità.

E non è tutto. Il mezzo litro di capienza che qui manca si fa perdonare dalla presenza di 4 spiedini in acciaio inox, che fa di questo modello quasi un caso unico. Se sei un appassionato di carni, pesce e tutto ciò che si può “infilzare”, è senz’altro una cosa da tenere ben presente!

6. Bredeco BCHO-17L Forno Alogeno Ventilato

Hai un budget sufficientemente elevato e ti sta a cuore l’ambiente, oltre al fatto di avere una bolletta un po’ più leggera? Questo modello di forno alogeno ventilato, allora, potrebbe interessarti molto.

bredeco Forno Alogeno con Anello di Espansione Fornetto...
  • Ventilatore potente e omogeneo per i migliori risultati.
  • Capienza: 12/17 litri
  • Potenza: 1400 W
  • Fino a 250 gradi
  • Timer 60′
  • Anello estensore + 2 griglie + pinza + ebook
  • Efficienza energetica potenziata

Le caratteristiche di base sono identiche a quelle dei modelli che ti ho già raccontato: 12 litri di capienza estendibili a 17 con l’apposito anello in acciaio inox, 250 gradi di temperatura massima, 60 minuti di timer. Preciso, pulito, efficiente, per garantirti preparazioni gustose a basso contenuto di grassi.

La dotazione accessori è generosa: l’anello espansore in acciaio inox di cui ti ho già parlato, due griglie sovrapponibili, una pinza per estrarle e un ebook di ricette, utilissimo per quando sarai a corto di idee verso l’ora di cena.

A rendere però assolutamente eccellente questo modello di forno alogeno è la sua efficienza energetica potenziata. La particolare tecnologia della sua ventola e della lampadina alogena, infatti, mirano ad abbattere i tempi di cottura e dunque il consumo energetico quando lo tieni acceso. Prima, meglio e in modo più efficiente: cosa chiedere di più?

Come scegliere il fornetto alogeno: Guida all’acquisto

1. Capacità

Dal diametro di circa 30 centimetri e di altezza massima di 40 centimetri di norma, il forno alogeno non ha sicuramente le dimensioni, come camera di cottura, di un forno standard. Ciò significa che dovrai calibrare con attenzione le dimensioni degli alimenti, delle teglie e delle porzioni quando lo usi.

In commercio, troverai il fornetto alogeno per single (7-8 litri), quello per famiglie (10-12 litri) e king size (15-18 litri): sta a te la scelta della dimensione in base a quanto è lunga la tavolata.

Tieni presente, inoltre, che anche se esistono anelli espansori in acciaio inox per alzare lievemente il coperchio e quindi farci stare alimenti più alti (o due livelli di griglie sovrapposti), per cucinare in sicurezza è meglio non esagerare.

Inoltre, la capacità impatta sui consumi. Il wattaggio del forno alogeno ventilato, infatti, viaggia di solito sui 1.300 Watt, ma aumenta all’aumentare delle dimensioni del fornetto fino a 2.000 Watt.

2. Temperatura e timer

Il forno alogeno non è un dispositivo tecnologicamente avanzatissimo. Di solito ha solo due manopole (raramente un display) per regolare temperatura e tempo di cottura. Al più, potresti trovare un pulsante per qualche funzione avanzata, come il pre-riscaldamento.

Di norma, il timer arriva a 60 minuti e la temperatura massima a 250 gradi. Questi valori, però, cambiano nel caso del forno alogeno a incasso. Che è, in effetti, un forno normale (e tecnologicamente avanzato) dotato di una lampada alogena, che consente la cottura abbatti-grassi tipica del forno ad aria calda.

3. Dotazione accessori

In un forno alogeno di buona qualità, una dotazione accessori valida e ricca è fondamentale.

Essa comprende anzitutto il supporto, sempre presente, per separare la pentola dalle superfici su cui poggia ed evitare di rovinarle. Di norma, poi, sono presenti almeno una griglia bassa e una alta in acciaio inox, per poter cuocere (anche insieme) diversi alimenti. Inoltre, è ottimo quando è presente anche una pinza per estrarre le teglie senza scottarsi.

Del resto, non è male se compaiono anche l’anello espansore, per separare la superficie del cibo dalla lampada alzando la camera di cottura, e gli spiedi, per cuocere in forno alogeno la carne come sul barbecue.

Forno alogeno: FAQ e risposte

Hai ancora qualche dubbio rispetto al forno alogeno? Qui potresti trovare le risposte che cerchi!

1. Quanto consuma un forno alogeno?

Non molto; in generale, meno di un normale fornetto a termoconvezione. Mediamente, il forno alogeno ventilato consuma intorno ai 1.300 Watt.

Per sapere quanto ti costerà utilizzarlo, dovrai modificare il wattaggio per il numero di ore di utilizzo mensile, dividendolo per 1.000. Questo ti darà il numero di kilowattora utilizzati, che moltiplicherai per il prezzo a kilowattora (che cambia continuamente e dipende dall’ente di distribuzione dell’energia elettrica).

Perciò, se in un mese lo utilizzerai per 30 ore, il calcolo sarà:

(1.300 x 30) / 1.000 = 39 kWh

Ipotizzando che il prezzo della corrente sia di 0,5 Euro a kilowattora, avrai

39 x 0,5 = 19,5 Euro, che sarà il costo che dovrai sostenere se per trenta giorni terrai il fornetto alogeno acceso per circa un’ora al giorno.

2. Il fornetto alogeno è sicuro per la salute?

Sentendo parlare di “lampade alogene” potresti forse sentirti un po’ in ansia, temendo che i raggi UV possano creare problemi agli occhi o che esse rompendosi contaminino il cibo.

Sì, è vero, le lampade alogene non alimentari possono presentare questi rischi, ma quelle alimentari certificate CE sono al 100% sicure. Sono dotate, infatti, di una superficie pensata per tenere gli occhi degli utenti al sicuro dai raggi UV. Inoltre, sono resistentissime: si romperebbero solo se le prendessi a martellate. Non credo, però, che questo possa capitare facilmente mentre cucini!

3. Cosa si può cuocere nel forno alogeno ventilato?

In estrema sintesi: tutto. Dal pane ai dolci, dai biscotti alle carni, dalle verdure al pesce, non c’è cottura che il forno alogeno non possa affrontare. Pensa che alcuni modelli offrono addirittura una vasta scelta di modalità di cottura, come quella al vapore, e scongelano anche.

L’unica cosa cui occorre fare attenzione è il numero di porzioni e la dimensione degli alimenti. La camera di cottura del forno alogeno, infatti, non ha le stesse dimensioni di quella di un forno tradizionale, ma è un po’ più contenuta.

4. Come cucinare in sicurezza con il fornetto alogeno? 

Come hai visto, questo dispositivo di cottura è abbastanza basico: non serve un ingegnere aerospaziale per utilizzarlo. Ci sono, però, un paio di aspetti cui fare attenzione.

Anzitutto, cerca di mantenere sempre un centimetro buono di distanza tra gli alimenti o la teglia e la sommità, il fondo e le pareti del forno alogeno ventilato. Questo implica, peraltro, trovare teglie delle dimensioni giuste, che non ci stiano al pelo ma lascino un po’ di spazio. Si tratta di un aspetto importante perché nel forno alogeno le teglie diventano ancora più roventi che in quello normale e quindi estrarle potrebbe diventare complicato se non c’è spazio.

In secondo luogo, occhio alle temperature. Dalle tue ricette dovrai sottrarre 5-10 minuti al tempo di preparazione, perché i tempi del forno alogeno ventilato sono decisamente più rapidi. In ogni caso, ti basterà guardare all’interno della camera di cottura in vetro pyrex per farti un’idea dell’andamento della cottura.

Forni Alogeni Ventilati più venduti

Bestseller No. 2
CAMRY CR 6305 CR6305, 1300 W, 12 Litri, Bianco
CAMRY CR 6305 CR6305, 1300 W, 12 Litri, Bianco
Anello incluso – 12 litri Capacità con prolunga in 17 litri Capacità; Temperatura: 100 °c – 250 °C.
49,90 EUR
Bestseller No. 3
PremierTech PT-FA12B Forno Alogeno ad Aria Ventilato 17...
PremierTech PT-FA12B Forno Alogeno ad Aria Ventilato 17...
Capienza contenitore 12 litri + estensione di 5 litri totale 17 litri
52,00 EUR
Bestseller No. 5
Grande Forno alogeno da 17 Litri con Estensione Anello
Grande Forno alogeno da 17 Litri con Estensione Anello
Stufa alogena con anello di espansione e ricettario (lingua italiana non ); Timer integrato fino a 60 minuti senza livelli preimpostati
75,95 EUR
Bestseller No. 6
Forno alogeno ventilato LAREL FOR.L13 1400W cottura...
Forno alogeno ventilato LAREL FOR.L13 1400W cottura...
Forno Alogeno Ventilato; Speciale accessorio per friggere senza olio; 1200/1400 Watt; 12 Lt estensibili fino a 18 Lt
69,90 EUR
Bestseller No. 8
Cecotec Forno da tavolo a convezione Bake&Toast 4500...
Cecotec Forno da tavolo a convezione Bake&Toast 4500...
Vassoio raccogli-briciole per una pulizia facile.
141,90 EUR
Bestseller No. 10
Fornetto Cottura A Convezione Alogeno 12 Litri Da 1300W
Fornetto Cottura A Convezione Alogeno 12 Litri Da 1300W
Offre una soluzione rivoluzionaria multi-funzione cottura; Progettato per ridurre il colesterolo e apporto di grassi durante la cottura
109,90 EUR

Lascia un commento