Pulisci Vetri Elettrico: I migliori 5 lavavetri elettrici

Molti edifici dal design moderno ed elegante presentano ampie vetrate per ammirare il paesaggio circostante e godere della luce naturale. Una soluzione altamente scenografica, che permette anche di risparmiare sui consumi elettrici durante il giorno. Bellissimo! Però, c’è un fatto: pulire quelle vetrate, così come quelle delle serre, può rivelarsi un’impresa veramente faticosa. 

In questi casi, il buon vecchio tergivetro potrebbe non bastare e anche un lavavetri magnetico potrebbe rivelarsi insufficiente. Ti capita mai di sentirti cascare le braccia quando hai pulito appena la metà dei cristalli di questi ambienti? Se sì, c’è un attrezzo che probabilmente fa per te: il pulisci vetri elettrico! 

In questo articolo ti spiegherò di cosa si tratta, come funziona un lavavetri elettrico e quando è indicato. Inoltre, ti darò alcuni suggerimenti per scegliere il pulivetri elettrico più adatto alle tue esigenze, mostrandoti anche i 5 migliori modelli attualmente sul mercato.

Che cos’è e come funziona un pulisci vetri elettrico? 

Devi sapere che in commercio esistono due diverse tipologie di pulisci vetri elettrico: l’aspiragocce e il lavavetri professionale. Si tratta di due elettrodomestici molto diversi per struttura, funzionamento e, conseguentemente, anche per fascia di prezzo. 

L’aspiragocce è un pulisci vetri elettrico, leggero e maneggevole, che facilita la pulizia aspirando nel serbatoio l’acqua sporca rimasta sulla superficie del cristallo dopo la detersione. Questo lavavetri elettrico, dunque, non spruzza l’acqua o il detergente sul vetro: devi farlo tu, anche se spesso nella confezione è incluso un pratico spruzzino. La sua utilità, invece, risiede nel fatto che, aspirando l’acqua sporca e i residui sul cristallo, garantisce una pulizia perfetta: zero aloni con poco sforzo.

Quando parliamo di “lavavetri elettrico professionale”, al contrario, intendiamo un elettrodomestico più complesso e avanzato. Questo tipo di pulisci vetri elettrico, infatti, è dotato di un doppio serbatoio. In uno si carica l’acqua pulita (eventualmente con un po’ di detergente), mentre l’altro ospita l’acqua sporca aspirata dal vetro. La parte aspirante ha lo stesso funzionamento dell’aspiragocce. Attraverso una bocchetta simile a quella degli aspirabriciole, cioè, un motorino elettrico risucchia nel serbatoio apposito l’acqua sporca residua della pulizia. In più, grazie a un bottone che ricorda il grilletto di una pistola, un potente spruzzino sparge sul vetro sporco l’acqua pulita/il detergente. Ad asciugarla ci pensa il bocchettone aspirante, che non se ne lascia sfuggire neppure un residuo grazie alla spazzola tergivetro posta su un suo lato. Sull’altro lato, un comodissimo panno in microfibra perfeziona il risultato attraverso una delicata azione lucidante. 

Niente male, vero? Purtroppo, però, il pulisci vetri elettrico professionale presenta due handicap considerevoli. Anzitutto, trattandosi per l’appunto di un prodotto altamente professionale, la fascia di prezzo è decisamente elevata. Perciò, prima di impegnarti in un acquisto del genere, penso che dovresti considerare attentamente le tue effettive esigenze di pulizia. In secondo luogo, si tratta di un elettrodomestico molto meno maneggevole del semplice aspiragocce. Infatti, la presenza di due serbatoi appesantisce notevolmente la struttura e la situazione peggiora quando quello per l’acqua pulita è pieno. Anche per questo motivo ti consiglio di valutare attentamente la destinazione del lavavetri elettrico da acquistare. Sarebbe un vero peccato se uno strumento comprato per fare meno fatica ti portasse, paradossalmente, a farne ancora di più!

I 5 migliori lavavetri elettrici aspiragocce [RECENSIONI]

Come ti ho accennato, il lavavetri professionale con erogatore di detergente integrato è uno strumento poco adatto al semplice uso domestico: troppo pesante e costoso. Perciò, qui mi limiterò a prendere in considerazione solo i migliori modelli di pulisci vetri elettrico adatti per le pulizie di casa. 

1. lavavetri professionale Kärcher WV 2 Premium

Leggero, pratico, maneggevole: non è difficile capire come mai questo pulisci vetri elettrico sia il preferito dai clienti sui principali marketplace. Le prestazioni sono buone: 25 minuti di autonomia energetica, più di 20 finestre trattate, un serbatoio da 100 millilitri per l’acqua sporca. 

Kärcher WV 2 Premium - Aspiragocce a Batteria,...
  • Resa per ricarica 75m² (25 finestre)
  • Tempo durata batteria: 25 minuti
  • Serbatoio dell'acqua sporca: 100ml

A rendere questo pulivetri elettrico ottimo, però, insieme all’elevata qualità dei materiali e al design gradevole e colorato, sono gli accessori. Infatti, questo aspiragocce arriva con ben 2 bocchette di aspirazione, con spatole da 28 e da 14 centimetri. E non è finita: oltre, naturalmente, al caricabatterie, sono presenti un flacone di spray detergente e un panno in microfibra.  Infine, a fare di questo lavavetri elettrico un prodotto top di gamma contribuiscono altri elementi. Anzitutto, la batteria a ioni di litio estraibile, che si ricarica in sole 2 ore. Poi, la presenza di un LED che indica lo stato di carica. Infine, anche la facilità con cui il serbatoio può essere svuotato (non è nemmeno necessario smontarlo) gioca a suo favore. 

La pecca? Come capita sempre, la qualità viene al giusto prezzo. Il fatto, però, che questo modello sia più costoso della media, non deve ingannarti. Infatti, la dotazione di accessori e la qualità di questo puliscivetri elettrico sono decisamente anch’esse sopra la media! Inoltre, un altro (minimo) difetto è che questo aspiragocce manca della funzione Standby per risparmiare la batteria quando non è in uso.

PRO

  • leggero (600 grammi), pratico, maneggevole
  • batteria a ioni di litio estraibile
  • ricarica rapida 
  • buone prestazioni 
  • led di ricarica
  • serbatoio facile da svuotare
  • ricca dotazione di accessori

CONTRO

  • prezzo superiore alla media
  • manca la funzione Standby

2. lavavetri elettrico Kärcher Wv 5 Plus N

Cerchi un lavavetri professionale, ma che non abbia il peso o il prezzo dei lavavetri elettrici utilizzati dalle imprese di pulizie? Questo pulivetri elettrico, allora, potrebbe decisamente fare al caso tuo. Come nel caso del Kärcher WV 2 Premium, stiamo parlando di un prodotto top di gamma, costoso ma di grande qualità e ottimamente accessoriato.

In Offerta
Kärcher WV 5 Plus N Aspiragocce - Batteria Li-Ion,...
  • Resa per ricarica 105m? (35 finestre)
  • Tempo durata batteria: 35 minuti
  • Serbatoio dell'acqua sporca: 100ml

Questo modello, abbastanza leggero e comodo, ha dalla sua un’autonomia energetica pazzesca: ben 35 minuti di pulizia, cioé più o meno 105 mq trattabili. Non solo: insieme alla batteria a ioni di litio estraibile, è presente come accessorio opzionale una batteria gemella da tenere pronta all’uso. Perciò, anche se manca la funzione Standby, non se ne sente la nostalgia. Tra gli accessori, inoltre, figurano un flacone di detergente profumato e un pratico erogatore sormontato da un panno in microfibra. Insomma, la qualità del risultato è garantita!

Come vedi, si tratta di un validissimo aspiragocce; naturalmente, non è un’opzione del tutto priva di difetti. Al di là del prezzo elevato, presenta una piccola pecca: una piccola disattenzione può danneggiarlo molto severamente. Mi riferisco, in particolare, all’eventualità che si capovolga, oppure che venga usato impropriamente con un’angolazione di 90 gradi. In questo caso, l’acqua dal serbatoio defluisce al motorino di aspirazione, causando gravi guasti. 

PRO

  • comodo e leggero
  • ottima resa per ricarica (105 mq)
  • batteria a ioni di litio estraibile con eccezionale autonomia
  • possibilità di batteria supplementare come accessorio
  • ricca dotazione di accessori

CONTRO

  • prezzo elevato
  • se capovolto, l’acqua aspirata raggiunge il motore e causa guasti

3. Pulivetri elettrico Leifheit Set Dry Clean CS

I lucernari e le finestrelle alte di casa ti fanno penare? Consideri seriamente l’idea di demolire la serra ogni volta che è il momento di pulire le vetrate? Nervi saldi! Questo pulisci vetri elettrico potrebbe dare una svolta a queste gravose operazioni di pulizia! 

In Offerta
Leifheit Dry & Clean Set Lavavetri elettrico con manico...
  • Pulizia assoluta – Il lava vetri finestre e tergivetri professionale pulisce tutte le...
  • Azione a 360° – Il tergivetro per doccia e tira acqua elettrico può essere manovrato...
  • Funzione Stand-by – Con l’intelligente funzione di Stand-by automatico, il tergivetri...

Anzitutto, l’aspiragocce in questione è in grado di trattare 100 mq di superficie, restando attivo per ben 35 minuti. Merito, oltre che della buona batteria a ioni di litio, della funzione Standby. Grazie a questa, il pulivetri elettrico si disattiva quando non è a contatto con il vetro, riattivandosi solo quando ne incontra nuovamente la superficie liscia. Questo vale, nota bene, in orizzontale e in verticale: infatti, puoi usare questo pulisci vetri elettrico anche su tavoli e piani di lavoro in vetro. E quando hai finito, svuotarlo e pulirlo è semplicissimo. Puoi smontare il serbatoio, oppure far semplicemente defluire l’acqua rimuovendo un apposito tappo.

Inoltre, la dotazione di accessori sembra fatta proprio per facilitarti la vita. Alcuni, come un’ottima scopa levaragnatele triangolare, sono opzionali, mentre altri sono di serie. Tra questi, utilissimo è il bastone telescopico, ideale per raggiungere i punti più in alto senza sforzo. Ottima, del resto, anche l’idea di aggiungere una seconda spatola da 17 cm, da sostituire a quella da 28 cm per le superfici più ristrette.

Devo precisare, però, che anche in questo caso qualche piccolissimo difetto c’è. Anzitutto, si tratta di un lavavetri elettrico piuttosto pesante (740 grammi) e voluminoso. Inoltre, come ti accennavo, alcuni utili accessori sono opzionali: se li vuoi, dovrai pagarli e non sono precisamente a buon mercato. Infine, per farti un’idea del livello della batteria dovrai andare a occhio, perché non è presente il LED di carica.

PRO

  • ottima resa per ricarica (100 mq)
  • grande autonomia della batteria
  • funzione Standby
  • utilizzabile in orizzontale e in verticale
  • facile da svuotare
  • 2 spazzole: 17 cm + 28 cm
  • bastone telescopico come accessorio di serie

CONTRO

  • abbastanza pesante e ingombrante
  • molti utili accessori opzionali costosi
  • manca il LED di ricarica

4. Pulisci vetri elettrico Aidodo

Se cerchi un prodotto duttile e dal rapporto qualità-prezzo davvero imbattibile, questo è il pulisci vetri elettrico che fa per te. Infatti, al netto di qualche piccola pecca, le possibilità che ti offre sono davvero difficili da trovare in un prodotto così economico. 

Aidodo Lavavetri Elettrico, Aspiragocce per Finestra...
  • Utile e conveniente: il lavavetri è ideale per pulire le superficie liscie, il tavolo, le...
  • Design avanzato: il lavavetri assorbe l'acqua in un modo semplice e affidabile di vetro,...
  • L combinazione intelligente di flacone spray e detergente per vetri è responsabile della...

In primo luogo, questo pulivetri elettrico non è solo un lavavetri professionale: si adatta benissimo anche a tavoli, piastrelle, vetri della doccia e parabrezza dell’auto. Il suo serbatoio, peraltro, è straordinariamente capiente: ben 200 millilitri. Insieme all’importante durata della batteria (30 minuti), questo fattore determina prestazioni eccellenti per il prodotto. La vera sorpresa, però, sono gli accessori. Con l’aspiragocce, infatti, arriva direttamente a casa tua un flacone di ottimo detergente e un erogatore sormontato da panno con cuscinetto in microfibra. Una ricca dote, considerata la fascia di prezzo di questo pulivetri elettrico. 

Veniamo, d’altra parte, alle dolenti note. Il primo difetto evidente di questo prodotto è il peso: oltre 1 chilo. Il secondo è che la spazzola tergivetri non è impeccabile: tende a lasciare qualche piccolo alone. 

PRO

  • rapporto qualità-prezzo imbattibile
  • molto duttile
  • eccellenti prestazioni
  • serbatoio capiente (200 ml)
  • ricca dotazione di accessori

CONTRO

  • pesa oltre 1 kg
  • lascia qualche alone

5. Aspiragocce Elettrico Vileda 146752 Windo MATIC

Punti al massimo della convenienza senza per questo rinunciare alla qualità? Allora senz’altro apprezzerai questo pulisci vetri elettrico. Infatti, pur essendo molto contenuto nel prezzo, questo aspiragocce è altrettanto performante rispetto a un lavavetri professionale.

In Offerta
Vileda Windo MATIC Aspiragocce Elettrico Senza Fili, 12...
  • Serbatoio d'acqua estraibile e lavabile in lavastoviglie
  • Adatto per pulire vetri, specchi, finestre e superfici orizzontali lisce
  • Collo flessibile per risultati anche su bordi e angoli

Anzitutto, è leggero (640 grammi), maneggevole e pratico grazie a un design ergonomico che permette di usarlo senza fatica. Inoltre, la testina snodabile e i ben 12 canali di aspirazione lo rendono davvero efficacissimo. Tanto che, con un’autonomia di 20 minuti, riesce a trattare 120 mq di superficie. E quanto alla sua manutenzione? Anche questa è veloce e indolore, perché questo pulivetri elettrico è smontabile e il serbatoio è lavabile in lavastoviglie. 

Purtroppo, però, a motivo dei costi contenuti, questo lavavetri elettrico arriva a casa tua totalmente sprovvisto di accessori. La confezione, infatti, oltre al pulisci vetri elettrico, contiene solo il caricabatterie e il manuale di istruzioni. Una seconda spatola, di dimensioni più ridotte dei 27 centimetri di quella standard, sarebbe stata apprezzabile. Inoltre, un’altra piccola nota di demerito è data dai tempi di ricarica della batteria, che ammontano a ben 3,5 ore. 

PRO

  • prezzo molto contenuto
  • performance eccellenti
  • leggero, pratico, maneggevole
  • facile da smontare 
  • serbatoio lavabile in lavastoviglie

CONTRO

  • zero accessori in dotazione
  • tempi di ricarica molto lunghi

Come scegliere il pulisci vetri elettrico giusto

Come avrai notato, il pulivetri elettrico esiste in una vasta gamma di modelli, per tutte le esigenze e per tutte le tasche. Quali sono, allora, i criteri per individuare il prodotto che sia proprio quello giusto per te? Te lo spiego subito qui di seguito, attraverso alcune domande che ti aiuteranno a orientarti.

Prima, però, a costo di annoiarti, voglio ricordarti il consiglio che ti ho già ripetuto più volte. Ossia: nel valutare un lavavetri elettrico pensa sempre molto bene a quale sarà la sua destinazione. Così non rischierai di spendere male (poco o tanto che sia il prezzo dell’elettrodomestico), acquistandone uno inadatto all’impiego che intendi farne. Una volta chiarito questo, cos’altro bisogna tenere presente?

1. Il lavavetri elettrico valutato è comodo da usare?

Può sembrare un’ovvietà o una sciocchezza, ma è bene dirlo subito esplicitamente: un lavavetri elettrico deve essere comodo nel suo impiego. Se, infatti, un elettrodomestico che dovrebbe facilitarci la vita poco pratico, ci fa perdere tempo o ci lascia tutti indolenziti, usarlo è un controsenso. Non ti pare? Perciò, ci sono alcune caratteristiche cui bisogna fare attenzione. 

Anzitutto, un elemento importante da valutare è il peso del pulivetri elettrico, insieme alle sue dimensioni. Uno strumento molto pesante, infatti, risulterà poco pratico e decisamente faticoso da usare. Di conseguenza, un aspiragocce professionale per uso domestico dovrebbe essere il più possibile leggero e maneggevole. Anche per questo, come ti accennavo, il lavavetri professionale a doppio serbatoio con spruzzatore d’acqua è uno strumento fantastico, ma non ottimale sul versante praticità.

Inoltre, un pulisci vetri elettrico per essere efficace deve poter raggiungere agevolmente tutti gli angoli. Particolarmente desiderabile, perciò, è la presenza di una testina snodabile che consenta movimenti orizzontali e verticali. Molto utile è anche il distanziatore presente in alcuni modelli: attivandolo con una rotellina, è possibile aumentare la lunghezza della spatola in gomma. Così detergere angoli e bordi delle finestre diventa davvero un gioco da ragazzi! 

Infine, nella comodità di un lavavetri elettrico rientrano anche gli elementi al servizio di una facile manutenzione e di un facile mantenimento. Mi riferisco, in particolar modo, alla possibilità di smontare il serbatoio dell’acqua sporca, per lavarlo e asciugarlo a dovere prima del prossimo utilizzo. Nonché alla presenza, garantita nei modelli più moderni, di un led che indichi lo stato di carica della batteria. Molto prezioso, quest’ultimo, anche per non rimanere “a secco” di energia proprio a metà dell’opera.

2. Il pulisci vetri elettrico valutato è performante?

La comodità del pulisci vetri elettrico, come potrai intuire, va a braccetto con le performance. Infatti, pur essendo ergonomico e pratico, un aspiragocce con poca autonomia energetica o di serbatoio risulterebbe davvero poco soddisfacente nell’utilizzo quotidiano. D’altra parte, quanto tempo e quanta fatica risparmi davvero, se ti tocca ripetutamente interrompere la pulizia per ricaricare il dispositivo o svuotare la tanica dell’acqua? Pertanto, è proprio a questi due aspetti che dovrai fare attenzione valutando il pulivetri elettrico da questo punto di vista. 

Prestazioni della batteria

La batteria del pulisci vetri elettrico tende a non avere un’ampia autonomia: di solito dura 20-35 minuti, non molto di più. Prima di chiudere l’articolo con disgusto, aspetta un attimo! Devo farti presente, infatti, che per la pulizia di una finestra standard in genere non servono più di 2 minuti. 

Nel valutare un pulisci vetri elettrico, di conseguenza, dovresti tenere presente anzitutto la resa per ricarica. Ossia, i metri quadrati di superficie che il dispositivo riesce a pulire con una singola ricarica. Un lavavetri elettrico standard per uso domestico, in genere, riesce a coprire circa 75 metri quadrati – cioè 25 finestre medie, approssimativamente – prima di scaricarsi. Purtroppo questo valore non è sempre ben indicato tra le specifiche tecniche, però tenendo conto del minutaggio di autonomia dell’aspiragocce puoi comunque farti un’idea.

In secondo luogo, molto importante è anche il tempo di ricarica. Purtroppo, il pulivetri elettrico ha tempi di ricarica lunghi. Si va, di solito, da un minimo di 2 a un massimo di 4 ore, a seconda della potenza del motorino di aspirazione. Poiché a motori più potenti corrispondono tempi di ricarica più lunghi, la cosa migliore è cercare un compromesso tra potenza e tempo di ricarica. 

Inoltre, ti consiglio di scegliere un modello che monti una batteria a ioni di litio. Infatti, a differenza degli altri tipi di batterie, queste consentono di ricaricare il dispositivo anche se non è completamente scarico senza usurarsi o danneggiarsi. In aggiunta, sarebbe perfetto se la batteria fosse anche facilmente estraibile. Così, se il supporto energetico del pulivetri elettrico fosse da sostituire, potresti occupartene tu, senza doverlo mandare in assistenza. 

Per salvaguardare la durata della batteria, comunque, esiste in alcuni modelli la funzione Stand-by, che garantisce un risparmio energetico quando l’aspiragocce non sta aspirando. Una funzione utilissima per economizzare la ricarica durante le interruzioni della pulizia, oppure quando ci si deve spostare da una finestra all’altra!

Portata del serbatoio e dimensioni della spatola 

Per garantire la maneggevolezza dello strumento, il serbatoio per l’acqua sporca del pulisci vetri elettrico non è di dimensioni stratosferiche. Può contenere, infatti, tra i 100 e i 150 millimetri di acqua, a seconda del modello. Anche in questo caso, la regola d’oro è pensare al probabile impiego dell’elettrodomestico.

Più variabile, invece, è la dimensione della spatola in gomma montata sul bocchettone. Si tratta di un parametro importante perché più la spatola è ampia, maggiore sarà la sezione di finestra detersa con una sola passata. In genere, la lunghezza media di una spatola è di 28 centimetri. 

3. Il pulivetri elettrico valutato ha una buona dotazione di accessori? 

Solitamente, i modelli standard non dispongono di molti accessori in dotazione per il pulisci vetri elettrico. Tuttavia, qualche volta sono presenti alcune chicche la cui presenza potrebbe essere utilissima. 

Un esempio? Una seconda bocchetta, dotata di una spatola più corta dell’altra e leggermente ricurva. A cosa serve? Essenzialmente, a pulire i vetri delle auto. Risulta efficacissima, però, anche per una pulizia millimetrica degli angoli e delle finestrelle: provare per credere!

Le vetrate che dovrai pulire si trovano molto in alto, come nel caso di un lucernario? Allora un accessorio irrinunciabile per te – in dotazione per alcuni modelli di aspiragocce – è senz’altro il bastone telescopico. Come suggerisce il nome, si tratta di un’asta allungabile al quale puoi fissare il pulivetri elettrico per trattare finestre che altrimenti difficilmente potresti raggiungere.

Infine, pur non essendo integrato, alcuni modelli arrivano corredati da un comodo spruzzino e da un panno in microfibra. Certo, questa soluzione non è pratica come la possibilità offerta dal lavavetri professionale di spruzzare, usare e asciugare il detergente con un unico strumento. Però, arrivando già insieme al tuo aspiragocce, almeno non dovrai acquistarli separatamente!

Pulisci vetri elettrici più venduti

In OffertaBestseller No. 1
Vileda Windo MATIC Aspiragocce Elettrico Senza Fili, 12...
Vileda Windo MATIC Aspiragocce Elettrico Senza Fili, 12...
Serbatoio d'acqua estraibile e lavabile in lavastoviglie; Adatto per pulire vetri, specchi, finestre e superfici orizzontali lisce
54,90 EUR −24,80 EUR 30,10 EUR
In OffertaBestseller No. 2
Kärcher Wv 2 Black Edition Aspiragocce, Batteria...
Kärcher Wv 2 Black Edition Aspiragocce, Batteria...
Capacità serbatoio d'acqua 100ml; Durata della batteria 25min; Tempo di ricarica 120min; Reso con una ricarica di batteria 75mq - 25 finestre
69,99 EUR −13,34 EUR 56,65 EUR
Bestseller No. 5
Cecotec Robot Lavavetri Windroid 880 SprayWater...
Cecotec Robot Lavavetri Windroid 880 SprayWater...
Controlla il percorso del robot e lo spray attraverso la sua App; Programma il dispositivo scegliendo tra i 4 programmi di pulizia
153,90 EUR
In OffertaBestseller No. 6
STARK Lavavetri Elettrico Telescopico 50-120 cm....
STARK Lavavetri Elettrico Telescopico 50-120 cm....
Garanzia di Rimborso: 6 mesi
54,90 EUR −4,91 EUR 49,99 EUR

Lascia un commento