Miglior Lavavetri Karcher: Recensioni, Opinioni, Prezzi

I lavavetri Karcher sono dei dispositivi piccoli e maneggevoli che permettono di pulire rapidamente finestre, specchi e piastrelle.

Pulire bene vetri e specchi non è facile; tra gocce d’acqua e aloni che non se ne vogliono andare, si perde ogni volta tantissimo tempo. Per ovviare a questo inconveniente e rendere la pulizia di queste superfici più veloce e meno stressante, è possibile acquistare un lavavetri elettrico.

Tra i migliori modelli troviamo quelli della Karcher, azienda tedesca specializzata nella produzione di dispositivi per la pulizia che propone una serie completa e variegata di ottimi lavavetri che, per caratteristiche, accessori e prezzi, riescono a soddisfare qualsiasi tipo di esigenza.

Leggendo la nostra guida all’acquisto scoprirai quali sono i quattro migliori aspiragocce della Karcher.

Lavavetri Aspiragocce Karcher: Caratteristiche

I lavavetri Karcher sono degli apparecchi maneggevoli e di piccole dimensioni che facilitano la pulizia di vetri e specchi.

Nella maggior parte dei casi si tratta di aspira-gocce con forma e dimensione simili a quella degli aspira-briciole, ma dotati di una bocchetta munita di tergi-vetro. Quest’ultimo permette di eliminare in modo efficace tutti gli aloni, mentre la bocchetta aspirante asciuga la superficie. L’acqua aspirata viene raccolta all’interno di un serbatoio la cui dimensione varia da modello a modello.

I lavavetri aspira-goccia della Karcher non dispongono della funzione lavante; questo significa che dovrai essere tu a spruzzare l’acqua sulla superficie, utilizzando lo speciale spray in dotazione. 

Oltre a questi modelli, ne esistono altri che, al contrario, non dispongono della funzione aspirante, ma solo di quella lavante. Questi, dotati di effetto vibrante, sono ideali per rimuovere lo sporco più ostinato e, all’occorrenza, possono anche essere utilizzati in abbinamento con gli aspira-goccia, per una pulizia ancora più rapida e perfetta.

Tutti i lavavetri Karcher sono dotati di un motore che viene alimentato da una batteria al litio ricaricabile.

Classifica dei migliori Lavavetri Karcher [Recensioni]

La Karcher propone svariati modelli di lavavetri elettrici. Pur essendo tutti potenti e affidabili, noi ne abbiamo scelti 4 che, per caratteristiche, accessori in dotazione e rapporto qualità-prezzo, riteniamo i migliori attualmente sul mercato.

La nostra selezione ha tenuto conto anche dell’effettiva capacità pulente dei dispositivi, nonché delle opinioni dei consumatori.

1. Lavavetri Karcher WV 6 Plus

Il primo modello che vogliamo presentarti è il lavavetri Karcher Wv 6 Plus, un aspira-gocce dotato di un serbatoio per l’acqua sporca con capienza pari a 150 ml e un batteria che, a piena carica, ha un’autonomia di un ora e 40 minuti. Per ricaricare totalmente la batteria sono necessari solo 170 minuti, ossia meno di tre ore.

In Offerta
Kärcher WV 6 Plus Aspiragocce - Batteria Li-Ion,...
  • Durata della batteria extra lunga di 100 minuti
  • Display con precisione minima per mostrare la durata residua della batteria
  • Labbra migliorate per risultati ancora migliori
  • Autonomia batteria: 100 minuti
  • Larghezza bocchetta: 28 centimetri
  • Capienza del serbatoio: 150 ml
  • Resa per carica: 300 metri quadri
  • Display con minuti di carica residui

A queste eccellenti caratteristiche si aggiungono la testa aspirante in dotazione, della dimensione di 28 cm e dotata di tergi-vetro con lame in gomma morbide e flessibili, e il display che indica i minuti di carica residui.

La dimensione del serbatoio e la durata della batteria rendono il Wv 6 Plus un top gamma. Potrai infatti lavare i vetri senza doverti preoccupare ogni momento di svuotare il serbatoio o di mettere sotto carica il dispositivo. Inoltre il serbatoio può essere svuotato rapidamente e senza correre il rischio di toccare l’acqua sporca.

In dotazione insieme al lavavetri vengono forniti uno spruzzino per l’acqua, dotato di un morbido panno che permette di bagnare le superfici senza graffiarle, e un botticino di detergente specifico per vetri. Non vengono invece forniti insieme al lavavetri la bocchetta da 17 cm e la batteria di riserva; entrambi questi accessori possono in ogni caso essere acquistati a parte.

Facile da usare, veloce, affidabile, il lavavetri Karcher Wv 6 Plus è silenzioso e molto delicato sulle superfici. La bocchetta aspirante e il tergi-vetri garantiscono una pulizia perfetta e l’assenza totale di antiestetici aloni.

Il prezzo di circa 80€ è un po’ più alto rispetto a quello degli altri modelli presenti nella nostra guida. Nonostante questo, possiamo dire che il rapporto qualità-prezzo, considerando le caratteristiche del dispositivo, rimane comunque vantaggioso.

2. Lavavetri aspira-goccia WV 5 Plus

Il lavavetri Wv 5 Plus, alimentato da batteria al litio con autonomia pari a 35 minuti, dispone di un serbatoio per l’acqua sporca con capienza di 100 ml. In dotazione vengono fornite due bocchette con tergi-vetro, una di 28 cm e una di 17 cm, lo spruzzino dotato di panno in microfibra e il detergente.

In Offerta
Kärcher WV 5 Plus N Aspiragocce - Batteria Li-Ion,...
  • Resa per ricarica 105m? (35 finestre)
  • Tempo durata batteria: 35 minuti
  • Serbatoio dell'acqua sporca: 100ml
  • Autonomia batteria: 35 minuti
  • Larghezza bocchetta: 28 centimetri
  • Bocchetta accessoria: 17 centimetri
  • Capienza del serbatoio: 100 ml
  • Resa per carica: 105 metri quadri

Anche in questo caso ci troviamo di fronte a un lavavetri aspira-goccia che asciuga e lucida all’istante i vetri e gli specchi, eliminando tutti gli aloni. In più è possibile attaccarlo a un bastone per pulire vetri o specchi molto alti senza dover utilizzare la scala.

Rispetto al modello precedente, notiamo subito che questo ha un’autonomia un po’ più limitata e un serbatoio più piccolo. Questi due elementi non dovrebbero creare particolari problemi. La capienza del serbatoio permette infatti i pulire fino a 35 finestre; per quanto riguarda la batteria, è possibile acquistarne una di riserva da tenere carica e pronta nel caso in cui la prima si dovesse scaricare.

Questo modello non indica i minuti di carica rimanenti, ma è dotato di un display al LED che permette di tenere sotto controllo il livello di carica della batteria. In più, muovendo la rotella posta sopra la testa è possibile far uscire due braccia laterali che consentono di pulire bene anche gli angoli delle finestre.

Il prezzo di questo lavavetri è di circa 71 euro, dunque un po’ inferiore rispetto al precedente. Considerando tutte le caratteristiche e gli accessori in dotazione, possiamo dire che il rapporto qualità-prezzo è davvero ottimo.

3. Lavavetri Karcher KV 4 Vibrapad

Al terzo posto della nostra guida all’acquisto abbiamo deciso di mettere un modello un po’ diverso. Il KV 4 Vibrapad non è un aspira-gocce, ma un vero e proprio lavavetri dall’aspetto moto diverso rispetto agli altri dispositivi. Questo lavavetri Karcher non è dotato di manico, bocchetta e tergi vetri, ma si presenta con una struttura molto compatta e una base rettangolare sulla quale è montato un panno in microfibra che permette di detergere le superfici.

In Offerta
Kärcher KV 4 Lavavetri Vibrapad - Batteria Li-Ion,...
  • Vibrante: rimuove efficacemente lo sporco ostinato da vetri e finestrerazione si ottiene...
  • Grazie all' indicatore LED è possibile conoscere sempre lo stato della batteria sempre
  • Attraverso il sistema con velcro il panno può essere sostituito facilmente e non si...
  • Autonomia batteria: 35 minuti
  • Capienza serbatoio acqua pulita: 180 ml
  • Resa per carica: 100 metri quadri
  • Sistema vibrante Vibrapad

In questo caso non troviamo il serbatoio per l’acqua sporca, ma solo quello per l’acqua pulita, in quanto al posto della funzione aspirante è presente la funzione spruzzo. Il serbatoio ha una capienza pari a 180 ml e permette di inumidire il panno in modo automatico.

Quando il dispositivo è acceso, il pad inizia a vibrare, consentendo una pulizia più efficace  delle superfici. La vibrazione aiuta infatti a rimuovere anche le incrostazioni più resistenti.

Il dispositivo è alimentato anche in questo caso da una batteria al litio che, a piena carica, ha una durata massima di 35 minuti. La luce al LED ti consente di verificare in ogni momento il livello di carica della batteria.

Ideale per pulire vetri e finestrini delle automobili, questo lavavetri può essere utilizzato anche per pulire le finestre di casa, gli specchi e le piastrelle. Per una pulizia ottimale, è possibile usarlo in associazione a un lavavetri Karcher aspira-goccia.

4. Lavavetri Karcher WV 2 Plus

Eccoci arrivati al quarto e ultimo modello della nostra guida all’acquisto: il lavavetri Karcher Wv 2 Plus. Ancora una volta ci troviamo ad avere a che fare con un aspira-gocce alimentato da una batteria al litio della durata di 35 minuti e dotato di un serbatoio per l’acqua sporca da 100 ml. Capienza del serbatoio e durata della batteria sono identici a quelli del Wv 5 Plus, dunque possiamo dire che per quanto riguarda autonomia e superfici pulibili con una sola carica questi due lavavetri sono assolutamente identici.

In Offerta
Kärcher WV 2 Plus N Aspiragocce, Serbatoio da 100 ml,...
  • Il wv 2 è leggero e silenzioso e rende piacevole anche il pulire i vetri
  • Grazie all'aspirazione elettrica, i residui di acqua e gli aloni sono ormai un ricordo del...
  • L'aspiragocce può essere utilizzato su tutte le superfici lisce come tavolini, finestre e...
  • Autonomia batteria: 35 minuti
  • Larghezza bocchetta: 32 centimetri
  • Bocchetta accessoria: 17 centimetri
  • Capienza del serbatoio: 100 ml
  • Resa per carica: 105 metri quadri

Veniamo ora alle differenze. Il tergi-vetri del Wv 2 Plus non dispone delle braccia laterali per la pulizia degli spigoli, ma monta una bocchetta di ben 32 cm, ideale per pulire superfici di grandi dimensioni. Nella confezione viene fornito anche un tergi-vetri più piccolo, di 17 cm, perfetto per pulire le piccole superfici.

La ricarica completa della batteria è un po’ più lunga rispetto al Wv 5 Plus, in quanto richiede 3 ore e 5 minuti. Anche in questo modello è presente la luce al Led che permette di tenere sotto controllo il livello di carica durante l’utilizzo.

Efficiente e maneggevole, delicato sulle superfici, questo lavavetri ha un prezzo molto basso rispetto agli altri modelli. Con appena 58 euro ti porterai a casa un dispositivo ideale per pulire specchi, vetri e piastrelle, che non ha nulla da invidiare agli altri modelli che ti abbiamo presentato in questa guida.

Lavavetri Karcher: Opinioni sui 4 migliri modelli

In questa guida ti abbiamo illustrato le caratteristiche dei 4 migliori pulitori vetri della Karcher disponibili all’acquisto.

Tre fanno parte della serie WV e sono degli aspira-goccia dotati di tergi-vetri e bocchetta aspirante, venduti insieme a uno spruzzino con panno in microfibra, mentre il terzo, della serie KV, è un vero e proprio lavavetri, privo però della funzione aspirante, dunque perfetto per pulire a fondo ma non per asciugare ed evitare la formazione di aloni.

Indipendentemente dal modello, tutti i pulisci vetri Karcher sono leggerissimi, facili da utilizzare, efficienti e duraturi. In più, abbiamo visto che il rapporto qualità-prezzo è sempre molto adeguato.

Tutti e tre gli aspira-gocce dispongono di un serbatoio per l’acqua sporca molto capiente, che permette di non doversi preoccupare ogni momento di svuotarlo, e di una batteria agli ioni di litio di buona durata. Esteticamente sono molto simili tra loro e presentano un corpo piuttosto solido nel quale è inserito il serbatoio, dotato di un pratico sistema per lo svuotamento, e una testa larga e piatta sulla quale è montato il tergi-vetri.

Le differenze sono sottili, ma sono quelle che possono davvero fare la differenza a seconda delle tue esigenze. Ad esempio, se hai bisogno di un apparecchio dotato di maggiore autonomia e di un serbatoio più grande, potrai puntare sul lavavetri WV 6 Plus; se invece devi pulire superfici di grandi dimensioni, ma desideri spendere il meno possibile, potrai orientare la tua scelta sul WV 2 Plus.

Nel caso in cui cercassi uno strumento che ti consenta non di asciugare, ma di lavare automaticamente e senza fatica i vetri, scrostandoli in modo efficace, potrai orientarti sul KV 4 Vibrapad. Potente e robusto, grazie al pad vibrante riesce a eliminare rapidamente lo sporco.

Pulivetri Karcher: Conclusioni

Arrivato a questo punto, conosci tutte le caratteristiche dei migliori lavavetri Karcher, i quali possono essere acquistati comodamente online, senza doverti muovere da casa.

Come detto, la scelta dipenderà esclusivamente dalle tue esigenze. Il nostro consiglio è quello di acquistare sia il lavavetri KV 4 Vibrapad che uno dei tre aspira-gocce; in questo modo potrai utilizzarli in sinergia, lavando e asciugando automaticamente le superfici e ottenendo risultati sorprendenti.

Lavavetri Aspiragocce Karcher più venduti

Lascia un commento