Lavapavimenti Karcher: Migliori Modelli, Recensioni e Prezzi

Oggi più che mai, avere pavimenti puliti e sanificati è importante. Scopa, straccio e secchio fanno il loro dovere, ma un attrezzo 2-in-1 ti farebbe risparmiare fatica. E, se fosse in grado di eliminare i germi e di risparmiarti il fastidio di dover venire a contatto con lo sporco, sarebbe davvero favoloso.

Dando un’occhiata sui principali marketplace, però, hai dovuto constatare che purtroppo la maggior parte dei lavapavimenti più quotati è piuttosto cara. Non vorresti rinunciare, ma nemmeno spendere un po’ meno per poi scoprire di aver acquistato uno strumento inaffidabile. Che fare?

Una soluzione c’è. In questo articolo ti presenterò i migliori modelli di lavapavimenti Karcher, lavapavimenti tendenzialmente di fascia media nel prezzo, ma di qualità eccellente. La ditta tedesca, infatti, è una vera garanzia in fatto di affidabilità. E i modelli che offre, pur se con qualche piccola pecca, hanno un valore mediamente molto superiore al loro prezzo contenuto.

Lavapavimenti Karcher più venduti

Lavapavimenti Karcher: le due principali tipologie 

I lavapavimenti Karcher sono strumenti di pulizia che sfruttano diversi tipi di azione pulente.

Alcuni, infatti, si servono del vapore ad alte temperature, efficacissimo per sgominare molti tipi di germi e agenti patogeni (Covid-19 incluso). 

Altri, invece, si basano per la pulizia sulla azione meccanica di rulli rotanti inumiditi con una soluzione detergente. Come abbiamo visto nella nostra guida dedicata agli aspirapolveri lavapavimenti, si tratta spesso di elettrodomestici 3-in-1: non solo lavano, ma aspirano lo sporco in un serbatoio separato e asciugano i pavimenti. Un bel risparmio di tempo e fatica, non trovi? 

Trattandosi di due elettrodomestici tra loro abbastanza diversi, come puoi intuire, li tratterò separatamente. Voglio partire dai lavapavimenti Karcher ad acqua con aspirapolvere integrato, perché si tratta di uno strumento più duttile e pratico. Dovendo valutare un investimento per le operazioni di pulizia quotidiane, ti suggerirei di puntare senz’altro su questa tipologia. 

Lavapavimenti Karcher ad acqua con aspirapolvere: come funzionano, pregi, difetti

La struttura è quella verticale delle normali scope elettriche: a un’estremità l’impugnatura del manico, all’altra la testina pulente. A differenza delle scope elettriche, però, la testina è dotata di due rulli foderati in microfibra ai due lati della bocchetta di aspirazione. Premendo un grilletto posto sul manico, il serbatoio per il lavaggio rilascia acqua/soluzione detergente, imbevendoli e permettendo loro di lavare la superficie. Intanto, lo sporco solido e liquido viene aspirato dalla bocchetta in un serbatoio separato per i residui. 

Perciò, questa soluzione non è solo più pratica di straccio e spazzolone: è anche molto più igienica! Infatti, acqua pulita e sporca non si mescolano mai, permettendoti una pulizia e una sanificazione profonda del pavimento. 

Inoltre, i lavapavimenti Karcher includono anche una funzione di asciugatura della superficie, resa possibile dal movimento dei rulli e dall’aspirazione della bocchetta. Il quantitativo d’acqua che arriva sul pavimento, peraltro, essendo regolato dal grilletto è sempre piuttosto contenuto. Fattore che rende questi dispositivi adatti anche per le superfici delicate come il parquet. 

Stante l’elevata qualità di questi elettrodomestici, i lavapavimenti Karcher presentano anche alcuni difetti che possono risultare fastidiosi. Perciò, prima di illustrarti i migliori modelli di lavasciuga dell’azienda tedesca, voglio ricapitolarti pregi e difetti che presenta in generale la loro linea di lavapavimenti.

Pregi dei lavapavimenti Karcher ad acqua con aspirapolvere

Partiamo da una considerazione generale: trattandosi di elettrodomestici 3-in-1, sono strumenti duttili, che potrai impiegare ogni volta a seconda delle tue esigenze di pulizia. Come semplici aspirapolvere, ad esempio, se non il pavimento non è stato particolarmente “maltrattato” di recente. O come lavapavimenti, qualora dovesse servire un intervento mirato per rimediare a un piccolo disastro. Tutto questo, te lo dicevo già all’inizio, a un prezzo imbattibile!

A differenza della maggior parte dei modelli di altre aziende, un punto a favore dei lavapavimenti Karcher sono le due spazzole rotanti. Queste, infatti, sporgono di un paio di centimetri oltre la testina pulente in tutti i modelli, rendendoli adatti a una pulizia eccellente anche dei battiscopa. E se si usurano, i ricambi sono facili tanto da trovare quanto da montare, sostituendo le vecchie spazzole.

Un secondo elemento distintivo è la leggerezza, che rende questa marca di lavasciuga tra i più maneggevoli sul mercato. I modelli FC5 pesano circa 500 grammi meno della media, mentre gli FC3 pesano appena 2,4 chilogrammi – pur sacrificando sensibilmente la potenza di aspirazione. Pensi sia poco? Considera che le tue braccia e le tue spalle ti ringrazieranno, dopo una sessione di pulizia! 

Un terzo elemento rilevante è la base in dotazione per riporre il lavapavimenti, che funziona anche da stazione di ricarica per i modelli a batteria. Perché è importante? Perché integra la funzione autopulente: così non sarà necessario che pulisca manualmente i rulli, venendo a contatto con lo sporco.

Un quarto elemento è che la manutenzione dei lavapavimenti Karcher è davvero molto semplice. Tanto per le spazzole e i rulli, come già accennato, quanto per i serbatoi. Quello dell’acqua/soluzione detergente e quello per lo sporco, infatti, sono entrambi smontabili, svuotabili e lavabili sotto l’acqua corrente.

Infine, una menzione meritano i rulli: infatti, la loro azione è energica dove serve, ma anche delicata sulle superfici che richiedono un occhio di riguardo. Anche la potenza di aspirazione, del resto (a parte per i modelli FC3), è ottima. Perciò, potrai avere la certezza di pulire con efficacia ma senza rovinare i pavimenti.

Difetti dei lavapavimenti Karcher ad acqua con aspirapolvere

Pur avendo un rapporto qualità-prezzo insuperabile, il costo contenuto dei lavapavimenti Karcher porta inevitabilmente a qualche piccola rinuncia. 

In primo luogo, pur essendo elettrodomestici solidi e pratici, non sono dispositivi avvenieristici da un punto di vista tecnologico. Fanno il proprio dovere in modo affidabile e performante, ma non particolarmente “smart”. 

In secondo luogo, la maneggevolezza di questi elettrodomestici si sconta con una capienza ridotta di serbatoio. Perciò, dato che i serbatoi montati da questi dispositivi sono i meno capienti sul mercato, essi sono adatti per ambienti intorno ai 60 mq. In abitazioni dalle metrature più ampie, la loro praticità diminuisce un po’, perché occorre svuotare il serbatoio dello sporco e rabboccare quello per il lavaggio. Si tratta, comunque, di un’operazione molto veloce, che richiede davvero pochissimi minuti!

In terzo luogo, nonostante la potenza di aspirazione sia mediamente buona, questi elettrodomestici non sono molto efficaci per i peli di animali. Se i residui lasciati dagli amici a quattro zampe sono quelli che ti danno maggiori problemi nelle pulizie, dovresti considerare uno dei lavapavimenti Bissel. Devo farti presente, però, che rispetto ai lavapavimenti Karcher la fascia di prezzo è nettamente superiore. 

Infine, le testine di questi lavasciuga hanno una ridotta possibilità di inclinazione. Lo snodo sul bocchettone, infatti, si piega fino a circa 30 gradi. Oltre, la testina pulente si solleva e i rulli non aderiscono più al pavimento, rendendo impossibile il lavaggio. Questo vuol dire che, per raggiungere i punti sotto i mobili più bassi, dovrai sicuramente piegarti un po’.

Migliori lavapavimenti Karcher ad acqua con aspirapolvere [Recensioni]

Se, soppesati attentamente pregi e difetti dei lavapavimenti Karcher ad acqua, ti interessa ancora acquistare uno di questi elettrodomestici, quali sono i modelli migliori? Ti mostro subito quelli che, personalmente e dati alla mano, mi convincono di più. 

1. Karcher FC 5 Lavapavimenti a filo

Tra tutti i modelli di lavapavimenti Karcher, questo è a mio avviso il più competitivo dal punto di vista della performance e del rapporto qualità-prezzo.

In Offerta
Kärcher FC 5 Lavapavimenti - Capacità Serbatorio...
  • Ottimo per disinfettare i pavimenti. basta aggiungere un qualsiasi disinfettante al...
  • Capacità serbatoio acqua pulita: 400 ml, velocità rulli 500 rpm, potenza fino a 460 W
  • Resa con un serbatoio pieno: circa 60 m²
  • potenza: 460 W
  • capacità serbatoi: 400 ml acqua pulita, 200 ml sporco
  • velocità rulli: 500 rpm
  • lunghezza filo: 7 m
  • peso: 4,6 kg
  • rumore: 81 dB
  • base con funzione autopulente
  • un flacone di detergente incluso

Piuttosto leggero ed estremamente maneggevole, grazie al rapido movimento dei rulli scorre in avanti quasi da sé, senza che tu debba fare fatica. E grazie ai 7 metri di cavo, l’alimentazione a filo non sarà un ostacolo, né un inciampo per le tue pulizie.

La potenza di aspirazione è ottima, così come la qualità dei due rulli in microfibra. Questi ultimi sono estremamente durevoli (oltre un anno di utilizzo settimanale) e si lavano comodamente in lavatrice a 40 gradi. Ma non servirà farlo spesso. Infatti, con la pratica base autopulente in dotazione ti basterà versare il detergente o l’acqua nella vaschetta e il lavasciuga provvederà da sé.

I due serbatoi non sono molto capienti: è un difetto di tutta la linea, come ti dicevo sopra. Bastano, però, per pulire una superficie di circa 60 metri quadri. Se la tua casa è più grande, niente paura! Sono facilissimi da smontare e svuotare/rabboccare. Una veloce sosta ai box e potrai tornare in pista a ultimare le operazioni di pulizia. 

Un ultimo dettaglio non da poco: questo modello di lavapavimenti arriva a casa tua già dotato di un flacone di detergente concentrato da sciogliere nell’acqua. Si tratta di un prodotto di qualità, efficace sullo sporco ma atossico e delicato sulle superfici.

2. Karcher FC 5 Lavapavimenti Cordless

Ti piace il lavapavimenti Karcher FC5, ma proprio non tolleri l’impiccio del filo? Nessun problema: esiste la versione a batteria! Devo farti presente, tuttavia, che il prezzo di quest’alternativa è superiore a quello del lavasciuga con filo. Valuta bene, perciò, se ne vale la pena.

In Offerta
Kärcher FC 5 Cordless Lavapavimenti - Batteria 25.2 V,...
  • Ottimo per disinfettare i pavimenti. basta aggiungere un qualsiasi disinfettante al...
  • Capacità serbatoio acqua pulita: 400 ml, velocità rulli 500 rpm, potenza fino a 165 W
  • Resa con un serbatoio pieno: circa 60 m²
  • potenza: 165 W
  • capacità serbatoi: 400 ml acqua pulita, 200 ml sporco
  • velocità rulli: 500 rpm
  • a batteria
  • autonomia batteria: circa 20 min
  • peso: 4,4 kg
  • rumore: < 86 dB
  • base di ricarica con funzione autopulente
  • un flacone di detergente incluso

Le prestazioni sono, per molti versi, analoghe a quelle dell’omologo a filo. Diversa è la potenza di aspirazione, buona ma nettamente inferiore: la batteria a ioni di litio, infatti, non reggerebbe una potenza superiore. La batteria, comunque, ha una buona durata: 20 minuti, in linea con i concorrenti. La ricarica completa, però, è nettamente più veloce, richiedendo solo 90 minuti. 

Leggermente meno pesante dell’omologo a filo, questo modello tende a essere, però, un po’ più rumoroso. Se non sei particolarmente sensibile, però, non dovrebbe essere un fastidio eccessivo. Potrebbe risultare più seccante per i tuoi animali domestici, nel raccogliere i peli dei quali – come il modello precedente – questo dispositivo non è particolarmente indicato. 

Se cerchi un lavapavimenti leggero, pratico e velocissimo da usare su una piccola metratura (circa 60 mq), questo modello comunque fa decisamente al caso tuo. E, visto che anche l’occhio vuole la sua parte, diciamocelo: il giallo del lavapavimenti Karcher lo rende un elettrodomestico davvero simpatico da avere in casa! Base autopulente con funzione di ricarica e flacone di detergente, anche in questo caso, sono inclusi. 

3. Karcher FC 3 lavapavimenti Cordless

Ti dedichi alle pulizie più di una volta alla settimana e la maneggevolezza del dispositivo per te è una priorità assoluta? Non potresti trovare, allora, un lavapavimenti Karcher più in linea con le tue esigenze e a un prezzo più concorrenziale!

In Offerta
Kärcher FC 3 Cordless - Detergente per pavimenti duri...
  • Il detergente per pavimenti leggero e maneggevole. Wireless, l'FC 3 ha un'autonomia di 20...
  • Pulisce in modo efficiente e senza sforzo, senza più strofinare grazie alla rotazione...
  • Asciugatura rapida Pulire e asciugare il pavimento in soli 2 minuti
  • potenza: 40 W
  • capacità serbatoi: 360 ml acqua pulita, 140 ml sporco
  • a batteria
  • autonomia batteria: circa 25 min
  • peso: 2,4 kg
  • rumore: 85 dB
  • base di ricarica con funzione autopulente
  • un flacone di detergente + un flacone antischiuma inclusi
  • prezzo davvero competitivo

Si tratta, infatti, del “piccoletto” di casa Karacher: con i suoi appena 2,4 chilogrammi, è davvero un peso piuma. Spingerlo per la casa o sotto i mobili più bassi – c’è il solito difetto della limitata piegabilità della testina – non sarà un’impresa.

Purtroppo, devo dirti che i serbatoi sono davvero limitati, perciò potrebbero non bastare a coprire i 60 mq. Anche la potenza di aspirazione, peraltro, è ridotta: potrebbe essere il caso, con pavimenti particolarmente sporchi, di passare prima una normale scopa elettrica. 

I risultati di lavaggio, però, sono garantiti dai soliti ottimi rulli e dal flacone di detergente incluso. A cui per questo modello si aggiunge un antischiuma da mettere nel serbatoio per lo sporco. Per avere i residui del lavaggio pressoché ridotti a zero e un’asciugatura impeccabile.

Una nota di merito va alla batteria: gli utenti riscontrano un utilizzo ben oltre i 25 minuti dichiarati dal produttore. Sufficienti anche per alimentare un indicatore luminoso dello stato dei serbatoi e dell’autonomia prevista. I tempi di ricarica, però, sono lunghi: la batteria, infatti, richiede tra le 3 e le 4 ore per una ricarica completa.

Lavapavimenti Karcher a vapore: come funzionano, pregi, difetti

I lavapavimenti ad acqua e soluzione detergente, specie se hanno un aspirapolvere integrato, sono strumenti davvero pratici e duttili. Tuttavia, la loro azione igienizzante è relativamente limitata. 

Se sei affetto da allergie, non puoi usare prodotti detergenti o ci sono bambini piccoli in casa, potresti avere l’esigenza di una sanificazione più profonda. In questo caso, l’azione disinfettante del vapore è davvero imbattibile, perché, senza prodotti chimici aggressivi, riesce a liberarsi della quasi totalità di germi e batteri.

Per quanto riguarda la struttura, come vedrai i modelli differiscono di molto fra loro. I più maneggevoli hanno una struttura simile a quella della scopa elettrica, con il serbatoio per l’acqua integrato nel corpo. Altri, più ingombranti ma più duttili e potenti, lo montano su un carrellino a parte, collegato alla scopa da un bocchettone. Tra questi, i più pratici sono quelli che, come nel caso dei lavapavimenti ad acqua, hanno un aspirapolvere integrato. In entrambi i casi, comunque, in fondo al corpo principale, costituito attorno a un tubo in cui viaggia il vapore, si trova una bocchetta. Guidando la testina che la ospita, è possibile direzionare il getto di vapore, pulendo macchie e incrostazioni dalle superfici trattate. 

Quale scegliere, in realtà, dipende dalle tue esigenze di pulizia e dallo spazio a tua disposizione. Personalmente, tuttavia, anche a prezzo di un maggiore ingombro ti suggerirei di scegliere l’alternativa più duttile. Cioè, quella che ti permette di lavare e aspirare con una sola passata. Va tenuto anche presente, però, che se le tue tasche non sono delle più ampie, questa soluzione potrebbe non rivelarsi la più economica. 

Nota, inoltre, che in generale i lavapavimenti a vapore hanno bisogno di un pizzico di manutenzione e cura in più rispetto a quelli ad acqua. Niente di drammatico o eccessivamente impegnativo dal punto di vista del tempo, beninteso. Ma ricorda che, se desideri che il tuo lavapavimenti a vapore abbia un ciclo di vita abbastanza lungo, dovrai prendertene cura. 

Migliori lavapavimenti Karcher a vapore [Recensioni]

Hai deciso che un modello a vapore è la soluzione più adatta alle tue esigenze? Ecco allora i migliori lavapavimenti Karcher a vapore in questo momento sul mercato.

1. Karcher SC 3 Upright EasyFix Lavapavimenti a Vapore

Se, per motivi di salute o per scelta, preferisci all’azione del detergente il potere pulente del vapore, questo lavapavimenti Karcher potrebbe riservarti delle soddisfazioni. Novità del 2021, questo lavapavimenti a vapore ha infatti numerosi pregi. 

In Offerta
Kärcher SC 3 Upright EasyFix Lavapavimenti A Vapore...
  • Ottimo per disinfettare tutte le superfici: uccide fino al 99.99% di virus incapsulati,...
  • Resa riscaldamento 1600 W, lunghezza cavo 5 m, tempo necessario per il riscaldamento 0.5...
  • Resa con un serbatoio pieno: circa 60 m², capacità serbatoio 0.5l
  • non aspira
  • temperatura vapore: 100 gradi
  • tempo di riscaldamento: 30 sec
  • capacità serbatoio: 500 ml
  • a filo
  • lunghezza filo: 5 m
  • peso: 3,1 kg
  • 3 diversi programmi di pulizia
  • base di alloggiamento non inclusa

Anzitutto, è estremamente duttile. Non va bene solo per i pavimenti, ma anche per tappeti e moquette. Infatti, un apposito accessorio da fissare sulla bocchetta ti permette di igienizzare le setole senza rovinarle. Inoltre, è adatto anche al parquet. Insomma, coi suoi 3 programmi di pulizia – selezionabili tramite un’apposita pulsantiera – può venire incontro a tutte le esigenze!

Inoltre, se la praticità è un must, il sistema di fissaggio del panno in microfibra ti sorprenderà. Basta, infatti, appoggiare in sede lo straccio e fissarlo, come dice il nome, con una semplice linguetta usando il piede. E, coi 500 millilitri di autonomia del serbatoio, già accessoriato con filtro anticalcare, sarai subito pronto a detergere almeno 60 mq di superficie. 

Ci sono, però, due aspetti non proprio comodissimi da tenere in considerazione prima di scegliere questo modello. Anzitutto, il filo è un po’ corto e perciò non garantisce tutta la libertà di movimento che servirebbe. In secondo luogo, la base di appoggio non è prevista. Perciò, se interrompi le pulizie, dovrai appoggiare la scopa per terra, a un mobile oppure al muro, che comunque un gommino antigraffio proteggerà dalle righe.

Inoltre, come avrai notato, in questo lavapavimenti la funzione di aspirazione non è prevista. Di conseguenza, prima di servirtene dovrai comunque passare un aspirapolvere tradizionale, oppure la cara vecchia scopa!

2. Karcher SV 7 Pulitore a vapore con aspirazione

Se hai un buon budget – è l’unico modello di costo elevato – e cerchi uno strumento duttile, performante e sicuro, questo lavapavimenti Karcher fa per te. 

In Offerta
Kärcher SV 7 Pulitore a vapore con aspirazione, 2200W,...
  • Ottimo per disinfettare tutte le superfici: uccide fino al 99.99% di germi e batteri
  • Capacità Serbatoio 0.5 l, pressione del Vapore 4 Bar, tempo per il riscaldamento 5 min
  • Aspira, pulisce con il vapore ed asciuga in una sola passata
  • adatto per pavimenti e altre superfici
  • potenza: 2200 W
  • 4 livelli di aspirazione
  • 5 livelli di erogazione del vapore
  • capacità serbatoio: 500 ml
  • rabbocco senza interruzione della pulizia
  • peso: 9,4 kg
  • rumore: 71 dB
  • ampia varietà di accessori e bocchette multisuperficie
  • fascia di prezzo elevata

Anzitutto, nota che non si tratta di un semplice lavapavimenti. Infatti, grazie alla ricchissima dotazione di bocchette multisuperficie, può detergere divani, piastrelle, sanitari, piani cottura, vetri e molto altro. In pratica, con un unico acquisto ti assicurerai un aspirapolvere, un lavapavimenti, un tergivetro e uno strumento di pulizia di piastrelle e tessuti. Con ben 4 diversi livelli di aspirazione e 5 di erogazione del vapore, per una pulizia profonda ma delicata su ogni superficie.

Si tratta, poi, di uno strumento estremamente pratico. Impiega un po’ (circa 5 minuti) a riscaldarsi, è vero, ma poi non si ferma più. Merito del serbatoio da mezzo litro, ma soprattutto della funzione di rabbocco non-stop che evita di dover spegnere il dispositivo mentre lo si rabbocca. Basta svitare il tappo e versare l’acqua nel serbatoio. 

E per aspirare? Basta selezionare la potenza di aspirazione desiderata e lasciare che la bocchetta posta sul davanti della testina agisca. La parte posteriore, invece, erogherà il getto di vapore, cui seguirà l’azione di pulizia a sfregamento di un panno in microfibra posto sul fondo. 

Infine, si tratta di un lavapavimenti sicuro e a prova di bambino, visto che il pulsante di accensione si trova sotto una chiusura di sicurezza.

Da ultimo, devo tuttavia farti notare una pecca evidente di questo lavapavimenti: il peso. Se, infatti, il fattore ingombro può non essere un problema a fronte della duttilità, il peso resta un grosso handicap. Si tratta, infatti, di un elettrodomestico da quasi 10 chilogrammi! Il suo impiego potrebbe rivelarsi, però, un’interessante alternativa alla palestra.

Lascia un commento