Lavapavimenti Bissell CrossWave Cordless: Recensione e Prezzo

Se stai cercando un elettrodomestico senza filo in grado di aspirare la polvere e lavare i pavimenti, il lavapavimenti Bissell CrossWave Cordless è quello che fa per te.

Considerato non solo uno dei migliori lavapavimenti della Bissell, ma addirittura del suo genere, questo modello è in grado di velocizzare i lavori domestici e ridurre la fatica. In più, potrai utilizzarlo senza doverti preoccupare di avere una presa della corrente elettrica a pochi metri di distanza.

In questo articolo analizzeremo nel dettaglio le caratteristiche del lavapavimenti Bissell CrossWave Cordless e scopriremo se vale davvero la pena acquistarlo!

Lavapavimenti Bissell CrossWave Cordless: A cosa serve

Il lavapavimenti Bissell CrossWave Cordless è un aspirapolvere e lavapavimenti senza fili 3 in 1 di fascia alta che permette di eliminare la polvere, lavare il pavimento e asciugare la superficie con due semplici gesti. Muovendo l’apparecchio in avanti potrai aspirare e lavare, mentre spostandolo all’indietro riuscirai ad asciugare subito la superficie evitando la formazione di aloni.

Il CrossWave può essere usato all’occorrenza come semplice aspirapolvere oppure per lavare moquette, tappeti e parquet. È sufficiente selezionare la funzione che si desidera attivare e procedere alla pulizia e al lavaggio. Il rullo montato sulla testa rimuove efficacemente tutte le macchie senza rovinare le superfici.

Lavapavimenti Bissell CrossWave Cordless: Caratteristiche

Caratteristiche tecniche

  • Potenza: 250 Watt
  • Alimentazione: agli ioni di litio da 36 V
  • Durata batteria: 28 min.
  • Tempo di ricarica: 4 ore
  • Rumorosità: 80 Db
  • Capacità serbatoio acqua: 0,82 Litri
  • Peso: 4.9 Kg
  • Prezzo: 319,90 EUR
In Offerta
Bissell Crosswave Cordless, Dispositivo Senza Fili...
  • Aspira, lava e asciuga i tuoi pavimenti allo stesso tempo senza il fastidio dei fili
  • Il lavapavimenti crosswave cordless multisuperficie è sicuro ed efficace su piastrelle,...
  • La tecnologia a due sebatoi tiene l'acqua e la formula separate dall'acqua sporca e lo...

Dotato di un motore con potenza pari a 250W, il lavapavimenti Bissell CrossWave Cordless è la versione senza filo del Bissell CrossWave Pet Pro e monta una batteria al litio da 36 volt, la quale garantisce un’autonomia a piena carica di circa 28 minuti. Per ricaricare completamente l’apparecchio sono necessarie circa 4 ore. La presenza di luci al Led segnala lo stato di carica e permette di capire se l’apparecchio può lavorare a piena potenza o se al contrario la batteria sta per esaurirsi.

CrossWave a due serbatoi distinti, uno per l’acqua pulita, alla quale è possibile aggiungere detersivo non schiumoso, e uno per lo sporco. Quest’ultimo è molto grande e può arrivare a contenere fino a 1,44 litri di liquidi, polvere, sporco e detriti.

La testa del lavapavimenti presenta una piccola apertura per l’aspirazione sia di liquidi che di polvere o altri residui solidi, nonché una parte rotante realizzata in microfibra che, sfregando il pavimento, elimina tutte le tracce di sporco. Quest’ultima può essere inumidita con l’acqua pulita presente nel primo serbatoio semplicemente premendo il pulsante presente sul bastone.

La potenza del rullo può essere modificata impostando una delle due modalità disponibili: Hard Floor e Rug. La prima permette di pulire efficacemente i pavimenti, mentre la seconda è pensata per la pulizia ti tappeti e moquette.

Una comoda base permette di riporre comodamente il lavapavimenti al termine dei lavori, di ricaricarlo e di pulirlo in modo automatico così da mantenere sempre il rullo pulito e igienizzato.

Insieme al lavapavimenti Bissell CrossWave Cordless e alla base d’appoggio viene fornito anche un flacone di detersivo.

Come funziona il lavapavimenti Bissell CrossWave Cordless

Ora che conosci tutte le caratteristiche del lavapavimenti Bissell CrossWave Cordless, è ora di capire come funziona.

Come tutti gli elettrodomestici di questo tipo, è facilissimo da usare. Il primo passaggio consiste naturalmente nel metterlo sotto carica. Come ti ho già detto, a piena carica ha un’autonomia di 25 minuti, la quale ti permette di pulire agevolmente un appartamento di circa 90mq.

Dopo averlo caricato, dovrai riempire di acqua e detersivo il serbatoio destinato all’acqua pulita, ossia quella che andrà ad inumidire il rullo. Fai attenzione a utilizzare solo detersivi che non producano schiuma se non vuoi ritrovarti con un pavimento pieno di antiestetici aloni difficili da rimuovere. Per riempire il serbatoio potrai rimuoverlo con grande facilità e riempirlo direttamente sotto l’acqua corrente del rubinetto.

A questo punto, potrai scegliere tra le due modalità che ti ho citato sopra: Hard Floor o Rug:

  • Se devi pulire un pavimento classico, in piastrelle o marmo, oppure un parquet, scegli la prima modalità
  • Nel caso in cui dovessi procedere alla pulizia di tappeti e moquette, imposta invece la seconda modalità.

Come pulire il pavimento con CrossWave

Riempito il serbatoio e scelta la modalità più adatta al tipo di superficie che intendi pulire, non dovrai fare altro che avviare il lavapavimenti e iniziare a passarlo avanti e indietro.

Per attivare la funzione lavaggio, premi il pulsante che permette di spruzzare l’acqua sul rullo in microfibra; se invece desideri utilizzarlo come semplice aspirapolvere, non premere alcun bottone.

A differenza di altri modelli, lo spruzzo prodotto premendo il pulsante dell’acqua non bagna direttamente il pavimento, ma solo il tessuto del rullo, evitando di creare zone troppo bagnate. Questo metodo è ideale soprattutto se hai un pavimento molto poroso o assorbente, come un parquet, il quale potrebbe assorbire l’acqua in eccesso e generare antiestetici aloni.

Il lavapavimenti Bissell CrossWave Cordless ti permette di aspirare, lavare e asciugare il pavimento con due semplici movimenti:

  • Muovendo l’apparecchio in avanti, procederai all’aspirazione di liquidi, polvere e detriti di vario genere, nonché al lavaggio con la testa a rullo;
  • Tirandolo indietro e passandolo sulla zona del pavimento appena pulita, procederai all’asciugatura istantanea.

Quest’ultima avviene grazie alla bocchetta di aspirazione. L’aria, passando da questa apertura, elimina l’umidità e gli aloni.

Cosa fare al termine della pulizia

Quando finisci di pulire tutto il pavimento oppure quando il lavapavimenti Bissell CrossWave Cordless rimane senza carica, devi riporlo sulla base.

Una volta posizionato, puoi procedere alla rimozione del serbatoio dello sporco e al suo svuotamento. Dopo che lo avrai svuotato e pulito bene, potrai rimetterlo subito al suo posto. Ti raccomando di svuotare anche il serbatoio dell’acqua pulita, nel caso in cui non l’avessi terminata tutta.

La base di permette di riporre comodamente il lavapavimenti in posizione verticale, in modo da evitare che si danneggi venendo sballottato di qua e di là o riposto malamente in qualche angolo della casa.

Dopo che lo avrai posizionato sulla base, potrai ricaricarlo. Per farlo non dovrai fare altro che attaccare il filo a una presa elettrica e lasciarlo fermo per un tempo medio di 4 ore.

Oltre che per riporlo e ricaricarlo, la base funge anche da sistema autopulente. Riempila con acqua e detersivo che non produca schiuma, quindi premi il bottone contrassegnato dalla scritta One Touch, posto sul bastone del lavapavimenti, e attendi. Il rullo in microfibra si pulirà e igienizzerà in totale autonomia, risparmiandoti la fatica di doverlo smontare e lavare ogni volta.

In Offerta
Bissell Crosswave Cordless, Dispositivo Senza Fili...
  • Aspira, lava e asciuga i tuoi pavimenti allo stesso tempo senza il fastidio dei fili
  • Il lavapavimenti crosswave cordless multisuperficie è sicuro ed efficace su piastrelle,...
  • La tecnologia a due sebatoi tiene l'acqua e la formula separate dall'acqua sporca e lo...

Lavapavimenti Bissell CrossWave Cordless: Pregi e Difetti

Ora che conosci tutte le caratteristiche del lavapavimenti Bissell CrossWave Cordless e sai come funziona, è arrivato il momento di scoprirne pregi e difetti.

Inizio subito a parlare dei difetti, i quali sono decisamente pochi. Il primo riguarda l’autonomia: 25 minuti non sono pochi, ma non sono neanche tantissimi. In linea generale dovrebbero essere sufficienti per pulire un appartamento di circa 90 o 100 mq, ma in caso di sporco persistente potresti dover insistere un po’ di più sulle macchie, perdendo tempo e rimanendo senza carica. Anche nel caso in cui vivessi in una appartamento più ampio potresti avere qualche problema con i tempi.

Naturalmente questo è un inconveniente tipico di questo tipo di apparecchi, in quanto una batteria più potente rischierebbe di rendere l’apparecchio più grosso e pesante, e di conseguenza più faticoso l’utilizzo. Anche il prezzo lieviterebbe notevolmente.

Certo è che gli aspetti positivi del poter utilizzare un lavapavimenti senza filo ripagano il piccolo inconveniente legato all’autonomia limitata. Tra questi vi è la possibilità di utilizzarlo anche lontano dalle prese della corrente, senza dover utilizzare metri di prolunghe. In più, il fatto di non avere l’intralcio del filo rende il lavoro più agevole ed evita di inciampare.

Altri due difetti riguardano lo spessore del bastone, il quale non lo rendono idoneo a passare sotto divani o mobili molto bassi, e il peso. Il CrossWave Cordless pesa infatti circa 9kg, un peso certo non indifferente, ma pur sempre gestibile.

Tutti i pregi del lavapavimenti Bissell CrossWave Cordless

Per quanto riguarda i pregi, oltre alla già citata assenza del filo, troviamo:

  • La possibilità di pulire moquette e tappeti impostando la modalità Rug
  • L’estrema delicatezza della testa rotante, la quale rende il lavapavimenti perfetto anche sulle superfici più delicate
  • La possibilità di acquistare, se lo si ritiene opportuno, un rullo specifico per i pavimenti in legno e parquet
  • L’utilizzo dell’apparecchio sia come lavapavimenti, premendo l’apposito pulsante per l’acqua, sia come semplice aspiratore
  • L’asciugatura immediata della superficie, grazie alla quale potrai evitare la formazione di chiazze di umido e aloni anche sulle superfici più porose e assorbenti
  • La presenza di due serbatoi separati, i quali permettono di mantenere sempre pulita l’acqua usata per inumidire il panno in microfibra
  • La notevole capienza del serbatoio per lo sporco, grazie alla quale non dovrai svuotarlo ogni momento
  • Una discreta forza aspirante che, seppure risulta inferiore a quella di una tradizionale scopa elettrica, è superiore rispetto a tutti gli altri lavapavimenti CrossWave
  • Il rapporto qualità prezzo, decisamente favorevole.

Conclusioni

Eccoci giunti al termine di questa guida all’acquisto interamente dedicata al lavapavimenti Bissell CrossWave Cordless.

Lavapavimenti 3 in 1 che permette di lavare, aspirare e asciugare tutti i tipi di superficie con due semplici movimenti, uno avanti e uno indietro, è facilissimo da utilizzare e possiede delle caratteristiche davvero notevoli le quali lo posizionano tra gli apparecchi di fascia alta.

Come abbiamo visto, i difetti sono decisamente pochi e poco rilevanti, mentre i pregi sono tanti e tutti estremamente utili.

Per quanto riguarda l’efficienza nella rimozione dello sporco, il CrossWave Cordless è davvero efficiente e agisce in modo perfetto e mirato tanto sulle pavimentazioni classiche quanto sulle moquette e sui tappeti.

Nonostante il prezzo elevato, posso dirti che vale senza dubbio tutti i soldi che costa. Si tratta di uno dei migliori aspirapolvere della Bissell e dovrebbe essere la tua prima scelta se stai cercando un lavapavimenti cordless affidabile, robusto ed efficiente.

In Offerta
Bissell Crosswave Cordless, Dispositivo Senza Fili...
  • Aspira, lava e asciuga i tuoi pavimenti allo stesso tempo senza il fastidio dei fili
  • Il lavapavimenti crosswave cordless multisuperficie è sicuro ed efficace su piastrelle,...
  • La tecnologia a due sebatoi tiene l'acqua e la formula separate dall'acqua sporca e lo...

Lascia un commento