Come togliere le macchie di inchiostro: I rimedi più efficaci

Ti stai chiedendo come togliere le macchie di inchiostro in modo facile e veloce? Sei capitato nel posto giusto!

A tutti è capitato, almeno una volta nella vita, di macchiare con la penna biro una camicia appena lavata, una tovaglia bianca oppure il copridivano nuovo. Come tanti altri tipi di macchie ostinate, anche quelle di inchiostro sono molto difficili da mandare via, soprattutto se non si interviene subito e con i prodotti giusti. È inoltre importante utilizzare i rimedi o gli smacchiatori più adatti alla superficie da trattare per non peggiorare la situazione e non rovinare i tessuti.

In questo articolo ti spiegheremo passo passo come intervenire per eliminare tutte le macchie di inchiostro, anche più resistenti.

Macchie di inchiostro: meglio trattarle quando sono fresche o già asciutte?

Quando macchi un tessuto o un’altra superficie molto assorbente con dell’inchiostro, devi intervenire il prima possibile.

Proprio così: prima agisci, più facile sarà la rimozione.

L’inchiostro si asciuga molto rapidamente e, a mano a mano che si secca sulla superficie, tende a fissarsi in modo quasi indelebile. Questo accade soprattutto quando a sporcarsi sono dei tessuti: le fibre, essendo molto assorbenti, trattengono l’inchiostro e lo inglobano nella propria struttura.

Cosa fare allora?

Se possibile, non aspettare che la macchia si secchi, ma tieni sempre a portata di mano tutto l’occorrente per eliminare l’inchiostro dai tessuti e per intervenire quando la macchia non è ancora asciutta.

Cosa fare se la macchia è già asciutta?

In caso di inchiostro secco, dovrai faticare un po’ di più, ma non temere: esistono rimedi efficaci anche per eliminare le macchie di inchiostro più vecchie e ostinate.

Alcool: sì o no?

Quando si devono eliminare delle macchie di inchiostro, il primo rimedio che viene in mente è l’alcool etilico.

In effetti si tratta di un rimedio efficace, in grado di sconfiggere molti tipi di macchie, comprese quelle di biro e pennarelli. Purtroppo ci sono delle controindicazioni al suo utilizzo. L’alcool, essendo molto aggressivo, potrebbe rovinare i tessuti che intendi smacchiare. Dunque via libera a questo rimedio se l’inchiostro ha macchiato superfici diverse dai tessuti, come mobili in legno o superfici in plastica, o in caso di macchie molto vecchie.

In caso di macchie su vestiti, tende o coperte, prediligi, quando possibile, altri rimedi.

Nel caso in cui avessi acquistato uno smacchiatore contenente alcool, provalo prima su un angolo nascosto; verifica che il tessuto non perda colore e non appaia rovinato prima di intervenire su aree più estese e visibili.

Inchiostro fresco: ecco come eliminare le macchie

Hai involontariamente accostato la penna stilografica alla camicia e subito una macchia blu ha iniziato a espandersi sul tessuto bianco? Oppure tuo figlio ha appoggiato un pennarello senza cappuccio sul sedile dell’automobile e adesso c’è una macchia fresca e colorata che ti osserva ghignante?

Non dar loro tempo di asciugarsi, ma intervieni subito per sconfiggerle. Ecco cosa devi fare:

  • procurati un panno morbido e molto assorbente;
  • appoggialo alla macchia, senza strofinare, e tampona, così da fargli assorbire più inchiostro possibile e non dare a quest’ultimo il tempo di fissarsi alle fibre dei tessuti;
  • se hai uno smacchiatore per tessuti, segui le indicazioni riportate sulla confezione per pretrattare la macchia prima del lavaggio;
  • nel caso in cui non avessi uno smacchiatore in casa, prendi del sapone di Marsiglia e strofinalo sulla macchia con energia, ma facendo attenzione a non rovinare il tessuto;
  • a questo punto, sciacqua il tessuto pretrattato con abbondante acqua fredda. Attenzione: non utilizzare acqua calda se non voi correre il rischio che l’inchiostro si fissi in modo quasi indelebile sul tessuto!
  • terminato il risciacquo, tampona nuovamente le aree macchiate con un panno morbido pulito e asciutto. Questo passaggio ti permetterà di eliminare ancora un po’ di inchiostro residuo;
  • se possibile, metti il tessuto macchiato in lavatrice oppure lavalo a mano in una bacinella, utilizzando un normale detersivo per bucato oppure un detersivo smacchiante.;
  • al termine del lavaggio, verifica se la macchia è scomparsa del tutto o se vi sono ancora tracce o aloni;
  • nel primo caso, puoi procedere con l’asciugatura che preferisci;
  • nel secondo caso, non utilizzare l’asciugatrice se non vuoi che la macchia residua si fissi con il calore;
  • se necessario, ripeti tutti i passaggi, fino alla completa rimozione della macchia di inchiostro.

Cosa fare se l’inchiostro è già asciutto?

Nel caso in cui volessi rimuovere una macchia di inchiostro già asciutta o vecchia di qualche giorno, munisciti di lacca per capelli e cotone. Se la macchia non è troppo vecchia, tamponala con un panno morbido e pulito, come avresti fatto se fosse stata fresca.

Spostati quindi in uno spazio ben aerato e spruzza la lacca sulla macchia d’inchiostro. Quindi, utilizzando un batuffolo di cotone, sfrega bene. Nel caso in cui non avessi la lacca per capelli, potresti utilizzare dell’alcool etilico.

Dato che la lacca contiene alcool, ricordati di testare la resistenza del tessuto spruzzandone un po’ in una zona nascosta prima di intervenire su aree più estese.

Dopo aver fregato bene la lacca o l’alcool sulla macchia, metti subito il tessuto in lavatrice oppure in una bacinella, aggiungi del detersivo per bucato normale o antimacchia e procedi con il lavaggio consueto.

Terminato il lavaggio, verifica se la macchia è scomparsa o se vi sono ancora tracce o aloni. Nel caso in cui non fosse andata via del tutto, ripeti il procedimento dall’inizio.

Come eliminare le macchie di inchiostro con gli smacchiatori

Se decidi di ricorrere all’utilizzo di uno smacchiatore, assicurati di acquistare un prodotto pensato per eliminare le macchie di inchiostro e adatto alla superficie che devi smacchiare. Segui con attenzione le indicazioni riportate sulla confezione per ottenere i massimi risultati. Di seguito, ti riporto dei validi prodotti in grado di rimuovere le macchie di inchiostro in maniera rapida ed efficiente.

In OffertaBestseller No. 1
Dr. Beckmann Il Dissolvi Macchie Biro & Inchiostro | Lo...
Dr. Beckmann Il Dissolvi Macchie Biro & Inchiostro | Lo...
Formula ad elevata efficacia con agenti che rimuovono le particelle di colore; Protegge i colori e le fibre
3,49 EUR −0,50 EUR 2,99 EUR
In OffertaBestseller No. 2
Parodi&Parodi, Smakkia Vino, art. 368, smacchiatore per...
Parodi&Parodi, Smakkia Vino, art. 368, smacchiatore per...
Smacchiatore per tessuti; Smacchiatore per abiti; Smacchiatore: erba, cioccolato,inchiostro, sangue, gelato, uova
6,30 EUR −1,41 EUR 4,89 EUR
Bestseller No. 4
SUTTER MULTI ACTION - Smacchiatore e pretrattante...
SUTTER MULTI ACTION - Smacchiatore e pretrattante...
Adesivi; Cosmetici, rossetto e smalto; Inchiostro; Vernice
13,29 EUR
Bestseller No. 5
Smacchiatore penna a sfera e inchiostro, 100 ml
Smacchiatore penna a sfera e inchiostro, 100 ml
Rimuove anche le macchie tampone inchiostrante dai tessuti; Rimuove le macchie di stile a sfera o inchiostro
7,98 EUR

Qualche precauzione

Sia che decida di utilizzare uno smacchiatore oppure che ricorra a lacca e alcool, ricordati di indossare dei guanti usa e getta per evitare la comparsa di eritemi o reazioni allergiche. In più, quando procedi con il lavaggio a mano o in lavatrice, lava i tessuti con l’inchiostro da soli per evitare di macchiare altri capi.

Lascia un commento